Contenuto sponsorizzato

Europee, dai ritorni di Malossini e Tarolli a Battiston, Gazzini, Zanella e Dorfmann ecco chi sono i candidati regionali per le elezioni del 26 maggio

Tutti i nomi regionali che cercheranno di giocarsi un posto tra i 76 assegnati all'Italia (73 se ci sarà anche il Regno Unito). Ecco con quali partiti si presenteranno 

Di Luca Pianesi - 17 aprile 2019 - 18:27

TRENTO. Roberto Battiston, Cristiano Zanella, Mario Malossini e poi Francesca Gerosa, Claudia Segnana, Ivo Tarolli, Matteo Segatta e, tra gli altoatesini, Matteo Gazzini,  Renate Holzeisen, la schiera dell'Svp guidata da Herbert Dorfmann, i verdi Norbert Lantschner e Judith Kienzl e ancora Monica Franch, Bonazza, Puglisi Ghizzi e Pilloni. Sono questi i nomi dei candidati regionali che alle europee cercheranno di strappare più seggi possibili dei 76 (se il Regno Unito non dovesse partecipare altrimenti saranno 73) che spettano all'Italia per il Parlamento Europeo.

 

Questa sera la chiusura delle liste ma i partiti stanno già terminando il cerchio delle candidature e a questo punto i giochi sembrano fatti. Il colpo di scena delle ultime ore riguarda la presenza di Mario Malossini. L'ex presidente della Provincia (dal 1989 al 1992) è uno dei big inserito nelle liste di Forza Italia che, su scala europea, ha stretto l'accordo con gli altoatesini dell'Svp il cui candidato blindatissimo è l'uscente Herbert Dorfmann. La Sudtiroler Volkspartei schiera in totale 6 candidati. Al già citato Dorfmann, si aggiungono Klaus Mutschlechner, Martina Valentincic, Otto Von Dellemann, Sonja Anna Plank e la trentina Claudia Segnana.

 

Il Pd del Trentino ha uno dei nomi più forti del partito per la circoscrizione Nord Est, quello dell'ex presidente dell'Agenzia aerospaziale Roberto Battiston mentre la Lega del Trentino ha, di fatto rinunciato a candidare il suo uomo di punta, Mirko Bisesti attualmente assessore provinciale all'istruzione e cultura. Troppo rischioso per Bisesti proporsi su una circoscrizione così ampia e con un Veneto che, al momento, non sembra propenso ad appoggiare fedelissimi di Salvini visto che la partita sull'autonomia regionale (voluta fortemente da Zaia, tra i promotori del referendum) sembra completamente dimenticata dall'attuale ministro dell'interno. Per la Lega, invece, ci sarà l'altoatesino Matteo Gazzini mentre Fratelli d'Italia, su scala regionale sarà rappresentata dalla trentina Francesca Gerosa.

 

La Sinistra punta su due candidati del Trentino Alto Adige, l’altoatesina Martine De Biasi e il trentino Matteo Segatta. Il Team Kölllensperger dovrebbe puntare sull'avvocatessa Renate Holzeisen mentre il Movimento 5 Stelle candida solo il trentino Cristiano Zanella. I Verdi presenteranno Norbert Lantschner e Judith Kienzl mentre Ivo Tarolli torna in pista candidato con il nuovo movimento Popolari per l’Italia che candida anche l’assessora comunale altoatesina Monica Franch. Casa Pound, infine, dovrebbe presentare i big altoatesini Andrea Bonazza, Puglisi Ghizzi e Pilloni.

 

Come noto per il voto del 26 maggio l’Italia verrà divisa in cinque circoscrizioni. Italia Nord-Est: Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna; Italia Nord-Ovest: Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria; Italia Centrale: Toscana, Lazio, Umbria, Marche; Italia Sud: Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria; Italia Isole: Sicilia, Sardegna.

 

Per quanto riguarda la Circoscrizione Nord Est saranno 20 gli europarlamentari che saranno eletti. Tra i big in corsa il Pd schiererà come capolista Carlo Calenda (Battiston secondo in lista). +Europa vedrà in campo l'ex 5 Stelle Federico Pizzarotti mentre la Lega ovunque presenta come capolista Matteo Salvini come fa anche Forza Italia con Silvio Berlusconi. Per i 5 Stelle c'è la giornalista d'inchiesta Sabrina Pignedoli mentre per il Ppe il primo di lista è proprio il trentino Ivo Tarolli. Colpi dell'ultima ora quelli di Fratelli d'Italia che presenta nella circoscrizione Nord Est Elisabetta Gardini, eurodeputata di Forza Italia appena uscita dal partito di Berlusconi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 maggio - 21:02

Il professore a Rovereto per il primo Cda che ha nominato Silvio Cattani alla vicepresidenza. L'annuncio: ''Dal 6 giugno la mia collezione a Caldes''. Poi: ''Riqualificazione? Ho già sentito Botta. E vorrei aprire la caffetteria entro ottobre. Lavoro, basta precari". Offerta di pace ad Alex Marini: ''Se lascia perdere le querele lo invito a cena''

22 maggio - 18:18

L'onorevole, tirata in ballo nel profilo Twitter da Ivan Cristoforetti, braccio destro dell'assessore Spinelli, replica: "Chi ricopre una carica istituzionale o chi lavora all’interno delle Istituzioni debba usare toni di decoro e rispetto verso quelle stesse Istituzioni, siano locali o statali, che sono garanzia di tutela dei cittadini"

22 maggio - 12:24

Laureata in Lingue e letterature straniere moderne e attualmente insegnante inglese al liceo linguistico e scientifico di Pozza di Fassa, già Procuradora del Comun general de Fascia, la candidata per il centrosinistra corre nel collegio della Valsugana per un posto alla Camera 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato