Contenuto sponsorizzato

Fraccaro sulla sconfitta dell'M5S: ''I nostri si sono astenuti. Ci saranno novità per il coordinamento locale''

Il ministro spiega la grave debacle elettorale e annuncia che l'intenzione è quella di ripartire dai territori sotto la guida di Luigi Di Maio

Pubblicato il - 27 maggio 2019 - 17:50

TRENTO. Sono i grandi sconfitti da questa tornata elettorale. In un anno sono passati dal 32,7% al 17% a livello nazionale e sul locale sono passati dai 22% delle passate politiche presi sia dal candidato sul collegio di Trento (Carmen Martini) e della Valsugana (Riccardo Fraccaro) agli attuali 12% di Leoni e Rizzi. Dieci punti persi su entrambi i collegi e un 17,7% alle europee che li relega al terzo posto dietro la Lega e dietro il Pd.

 

''L’analisi di queste elezioni europee ci dice anzitutto che i nostri si sono astenuti - commenta il ministro Riccardo Fraccaro - questo significa che dobbiamo dialogare con il nostro elettorato. Ora dobbiamo ripartire dai territori con una fase di ascolto e riorganizzazione, anche in Trentino-Alto Adige ci saranno novità in termini di coordinamento locale. Intendiamo tutelare l’identità del MoVimento 5 Stelle portando avanti i nostri principi e le nostre battaglie, resteremo sempre il baluardo contro ogni comportamento fuori dal perimetro del contratto di Governo''.

 

''Lavoreremo - aggiunge Fraccaro - ad una riorganizzazione del M5S che garantisca il massimo radicamento sui territori. Sarà un percorso condiviso che avrà bisogno della partecipazione di tutti, il M5S è una comunità democratica che sa fare sempre squadra. Luigi Di Maio, come sempre, saprà guidare saldamente questa fase di rilancio. Ringraziamo tutti i 4 milioni e mezzo di elettori che ci hanno dato fiducia in Europa, ora la priorità è lavorare con la massima determinazione per mantenere tutte le promesse e approvare le misure chieste dai cittadini. Salario minimo, aiuti alle famiglie e pressione fiscale - conclude Fraccaro- sono i prossimi temi su cui si concentra l’azione di Governo. Il M5S non molla, il cambiamento va avanti''.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
04 dicembre - 19:48
Il sindaco di Trento spiega dove sta andando la città sempre più a misura di bici ma meno ''accogliente'' per chi si sposta in macchina. Dal [...]
Montagna
04 dicembre - 19:13
Mountain Wilderness France è intervenuta per protestare con quanto sta accadendo in questi giorni nell'Alta Savoia. La neve non c'è e allora ci [...]
Cronaca
04 dicembre - 17:05
La perturbazione che sta attualmente interessando il territorio provinciale è in esaurimento, ma la pioggia tornerà a scendere tra stanotte e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato