Contenuto sponsorizzato

Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista sulle nevi del Trentino per festeggiare il 2019

I due in una foto assieme  a Moena accompagnata da un post che indica uno degli obiettivi per il 2019 per il M5S: "Taglio degli stipendi a tutti i parlamentari"

Pubblicato il - 01 gennaio 2019 - 12:15

TRENTO. Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista hanno festeggiato il nuovo anno in Trentino. Il leader del M5S e vicepresidente ha pubblicato nel proprio profilo Facebook una foto che li ritrae, assieme al figlio di Di Battista in un rifugio.

 

E' il Corriere della Sera a svelare che si tratta del rifugio Valbona di Moena, sulle piste da sci del Trentino. La conferma è arrivata dallo stesso Chalet Valbona: "Si erano qui con noi nella giornata di ieri"

 

La foto, pubblicata da Di Maio, è accompagnata da un post: “Sará l’anno in cui vi regaleremo una bella legge che taglia gli stipendi a tutti i parlamentari”. Un messaggio molto importante visto gli impegni che dovrà affrontare il Movimento 5 Stelle e il Governo per i prossimi mesi.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 20:51

Sono 446 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 219 positivi a fronte dell'analisi di 3.955 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

28 novembre - 22:40

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi. Una 15enne è morta sul colpo, gravi gli occupanti dell'abitacolo

28 novembre - 20:00

A livello territoriale, attualmente non ci sono Comuni che entrano in zona rossa, mentre per Castello Tesino, Baselga di Pinè e Bedollo le stringenti limitazioni sono agli sgoccioli. Fugatti: "C'è qualche caso ma sono territori ben sotto i mille abitanti e quindi li prendiamo in considerazione perché contagio è circoscritto"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato