Contenuto sponsorizzato

Mattia Gottardi è assessore, Mario Tonina resta vice presidente

L'esponente di Civica Trentina firmerà domani mattina il decreto di nomina come assessore e si occuperà di enti locali e riassetto istituzionale e il rapporto con il Consiglio provinciale 

Pubblicato il - 21 febbraio 2019 - 18:51

TRENTO. E' arrivata la conferma. Come anticipato nelle scorse ore (Qui articolo), l'ex sindaco di Tione Mattia Gottardi è assessore provinciale. 

 

L'esponente di Civica Trentina firmerà domani mattina il decreto di nomina come assessore e si occuperà di enti locali e riassetto istituzionale.

 

Non solo, Gottardi avrà le deleghe alla vigilanza e tutela sulle amministrazioni comunali, sui consorzi e sugli enti e istituti locali, ad eccezione delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza. E ancora usi civici e i rapporti con il Consiglio provinciale.

 

Il coordinamento delle politiche finanziarie del sistema territoriale provinciale integrato rimane in capo a Maurizio Fugatti, presidente della Provincia. 

 

Niente lavori pubblici e trasporti per il neo assessore, così come la vice presidenza resta nelle mani di Mario Tonina di Progetto Trentino

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 maggio - 06:01

La malattia di Lyme è la più diffusa. Secondo i dati dell'Apss nel 2017 i casi notificati sono stati 29. Rizzoli: "Le temperature più miti hanno fatto prolungare il periodo di attività durante il quale la zecca cerca un ospite di cui cibarsi"

22 maggio - 09:07

Ieri mattina alcuni automobilisti si sono accorti dell'auto cappottata. All'interno c'era il corpo senza vita di Sergio Dagnoli, 38 anni. Cameriere in un hotel di Riva del Garda 

21 maggio - 19:03

Mentre il profilo, subito dopo che l'articolo de ilDolomiti è stato pubblicato, è stato rimosso (e la Pat spiega che sono in corso verifiche) emergono altri screenshot sull'attività ''social'' del braccio destro dell'assessore provinciale allo sviluppo economico e al lavoro. Dopo le frasi sessiste e razziste ecco quella contro le parti sociali (con le quali il capo di gabinetto dovrebbe trattare)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato