Contenuto sponsorizzato

A Sutri, dove Sgarbi è sindaco, vietate le mascherine: “Multe a chi le indossa senza necessità”

Nel Comune di Sutri, dove il primo cittadino è Vittorio Sgarbi chi indosserà una mascherina “senza necessità” sarà multato. Il presidente del Mart: “Solo ladri e terroristi si mascherano il volto. In città nessun contagiato”

Di Tiziano Grottolo - 29 agosto 2020 - 16:11

TRENTO. A Sutri, Comune guidato dal presidente del Mart Vittorio Sgarbi, chi porta la mascherina “senza che sia necessario” sarà multato. Lo stabilisce un’ordinanza firmata dallo stesso Sgarbi che aggiunge: “Solo ladri e terroristi si mascherano il volto. In città nessun contagiato”.

 

Si tratta di un provvedimento che non era mai stato varato prima: “In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – stabilisce l’ordinanza – è proibito l’uso della mascherina nella città di Sutri all'aperto per evidenti ragioni di salute e al chiuso, salvo che in caso di assembramento, dalle ore 18.00 alle 6.00 del mattino, come specificamente indicato dal Dpcm del 16 agosto 2020 che tutela dal rischio discoteche e non dalla convivialità, che impone di stare a tavola e mangiare senza mascherina”.

 

Il presidente del Mart fa leva sulla legge del 1977 che vieta l’uso di caschi protettivi, o di qualunque altro mezzo atto a rendere difficoltoso il riconoscimento della persona, in luogo pubblico o aperto al pubblico, senza un motivo giustificato.

 

“D’altra parte – afferma Sgarbi – l’uso della mascherina in luoghi pubblici, salvo che per il personale dipendente, appare in evidente contrasto con il tempo dedicato alla nutrizione che prevede di assumere il cibo senza mascherina. Appare quindi contraddittorio che dopo aver mangiato senza mascherina ci si alzi da tavola mettendosela. Si tratta di forme ridicole di ostentazione che nulla hanno a che fare con le esigenze sanitarie”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 11:50

Sono stati analizzati 2.388 tamponi per 494 test risultati positivi e un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 20,7%. Altri 3 morti, il bilancio sale a 228 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 523 decessi da inizio epidemia

28 novembre - 04:01

La questione approda in consiglio provinciale con un'interrogazione di Luca Zeni. Post pro Trump (assistito da Gesù nella sua battaglia), uno su Linkedin dove qualificandosi come capo gabinetto della Pat scrive di essere in missione per chiedere la grazia per la cessazione del virus di Whuan e poi la ''Q'' sul profilo, l’hastag acronimo “WWG1WGA” usato dagli adepti di questa frangia dell'ultradestra che si rifà a un cattolicesimo reazionario che in America (ma anche in Italia) si sta facendo spazio. Il consigliere chiede chiarezza

28 novembre - 11:15

Anche Trento si è svegliata tappezzata dai manifesti delle "Mascherine tricolori". L'obiettivo, questa volta, è Amazon. Tra inviti a sostenere i commercianti locali e a boicottare il colosso dell'e-commerce, in messaggi intrisi di nazionalismo e cospirazionismo, dietro c'è sempre l'estrema destra

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato