Contenuto sponsorizzato

Comunali, Giuseppe Facchini è il più votato a Predazzo. Ecco chi entrerà a far parte del consiglio comunale

E' stata riconfermata la sindaca Maria Bosin con il 51,34% di voti sostenuta da due liste “Per Predazzo” e “Impegno Comune” 

Pubblicato il - 23 settembre 2020 - 11:32

PREDAZZO. E' Giuseppe Facchini il più votato a Predazzo nella lista “Per Predazzo” seguito poi da Leandro Morandini di “La Predazzo che vorrei”. 

 

La sindaca riconfermata è stata Maria Bosin con il 51,34% di voti sostenuta da due liste “Per Predazzo” e “Impegno Comune”.  

Per quanto riguarda il nuovo consiglio comunale gli eletti sono: per la lista “La Predazzo che vorrei”, Leandro Morandini e Massimiliano Sorci

 

“Pedrazzo 2030” vede eletti Massimiliano Gabrielli e Eugenio Caliceti mentre “Per Predazzo” porta in Comune Giuseppe Facchini, Giovanni Aderenti, Lucio Dallasega, Federico Modica, Valentina Giacomelli e Katia Bettin.  La lista “Impegno Comune” porta Paolo Boninsegna, Chiara Bosin, Paolo Marco Preti, Laura Mich e Erik Guadagnini.   

  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

27 ottobre - 20:00

Il presidente Conte ha fatto il punto sul suo dpcm e sul nuovo decreto che accompagna le misure restrittive con molte risorse economiche di sostegno per chi è costretto a ridurre o chiudere la propria attività. Gualtieri: ''Abbiamo scelto le modalità più rapide di ristoro. Il contributo a fondo perduto sarà erogato automaticamente alle oltre 300.000 aziende che lo avevano avuto in precedenza e quindi contiamo per metà di novembre di aver fatto tutti i bonifici''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato