Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, spostamenti fra Comuni a Natale e Capodanno: il Governo valuta di allentare le restrizioni

Il premier Conte starebbe valutando in queste ore di modificare il decreto con un'interpretazione estensiva delle situazioni di necessità che giustificano lo spostamento tra Comuni o di fare un nuovo provvedimento

Di L.B. - 10 dicembre 2020 - 15:14

TRENTO. Il Governo ci starebbe ripensando sulla possibilità di lasciare libera circolazione tra i Comuni di una stessa regione il giorno di Natale, il 26 dicembre e l'1 gennaio. 

 

Proprio in queste ore il premier Conte starebbe valutando di modificare il decreto con un'interpretazione estensiva delle situazioni di necessità che giustificano lo spostamento tra Comuni o di fare un nuovo provvedimento.

 

Questo un dietrofront che a palazzo Chigi non si è potuto che prendere in considerazione in seguito al pressing senza sosta di numerosi sindaci, dell’Unione delle Province e di alcuni parlamentari.

 

La richiesta è giustificata dal fatto che in questo nuovo decreto vi è una disparità di "trattamento", che permetterà, per esempio, a chi risiede nel Comune di Roma di circolare liberamente in un ampio raggio e incontrare amici e familiari, mentre a chi vive in un piccolo Comune, di non potersi spostare fuori neanche di pochi chilometri per fare lo stesso.

 

Ieri 9 dicembre il leader della Lega, Matteo Salvini, al termine del suo intervento sul Mes al Senato ha avuto un colloquio con il premier Conte ed ha sollecitato una modifica delle restrizioni sugli spostamenti a Natale e Capodanno. Ma a spingere in questa direzione sono anche settori importanti della maggioranza.

 

Anche la ministra Teresa Bellanova aveva chiesto nel corso delle riunioni di poter consentire gli spostamenti, soprattutto per venire incontro alle esigenze dei cittadini che abitano nei piccoli Comuni e che sono inevitabilmente penalizzati da queste norme. La modifica potrebbe essere formalizzata già nelle prossime ore. "Quindi bene il governo su un'eventuale modifica delle restrizioni, ricredersi è segno di saggezza".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
21 aprile - 12:49
La ministra per gli Affari Regionali contro il green-pass altoatesino: “Proprio perché non amo impugnare gli atti delle Regioni ho fatto [...]
Cronaca
21 aprile - 11:57
A Bolzano nessun decesso registrato nelle ultime 24 ore, i molecolari che sono risultati positivi al coronavirus sono stati 90, mentre i tamponi [...]
Cronaca
20 aprile - 21:47
Sono 1.278 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 17 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 145 guarigioni dal [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato