Contenuto sponsorizzato

Paolo Ghezzi si dimette da consigliere provinciale: ''Intendo proseguire il mio impegno politico con Futura fuori dalle istituzioni rappresentative''

Le dimissioni sono state depositate ieri, 20 novembre, e la decisione è stata poi comunicata al Presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder. Futura in Provincia rimane con la consigliera Lucia Coppola

Di GF - 21 novembre 2020 - 10:10

TRENTO. Il consigliere di Futura, Paolo Ghezzi, ha comunicato le dimissioni dal Consiglio provinciale di Trento.

 

In un messaggio rivolto ai colleghi, che con lui in questi anni hanno portato avanti un importante lavoro di opposizione, ha voluto ringraziare per la collaborazione e il confronto nel corso di questo mandato.

 

Per Paolo Ghezzi, però, non è un addio alla politica. “Io intendo proseguire il mio impegno politico con Futura fuori dalle istituzioni rappresentative” ha spiegato.

 

Nelle scorse settimane la morte del presidente di Futura, Piergiorgio Cattani, ha sconvolto molto Ghezzi legato a lui da un profondo legame di amicizia. In un intervento fatto durante la cerimonia funebre il consigliere provinciale aveva ricordato come l’amico scomparso si stesse preparando per un passaggio di consegne con lui dopo due anni di legislatura. (Qui il testo dell'intervento)

 

In Consiglio provinciale il gruppo di Futura ha contato fino ad oggi di due consiglieri: Lucia Coppola eletta con 1691 preferenze e Paolo Ghezzi con oltre 5270 voti. Non si conosce al momento chi sarà a prendere il suo posto in consiglio. Secondo le preferenze ricevute potrebbe essere Paolo Zanella che però è da poco stato eletto in consiglio comunale di Trento e nominato assessore. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 15:44

Da Roma arriva il via libera per procedere con la fase 2 per la sperimentazione del vaccino contro il coronavirus dell'italiana Reithera. Tra il primo gruppo di volontari sani, tra 18 e 55 anni, che si sono sottoposti all'inoculazione c’è Mirian Fadelli: “Ho deciso di farlo perché credo fortemente nella scienza e nella medicina”

30 novembre - 12:55

Il Centro fondo alle Viote sul Bondone lavora e produce neve per aprire la stagione. Nicola Fruner, direttore della Scuola italiana: "E' ancora caldo in quota, ma le attività proseguono in modo continuo. Si punta sulle lezioni individuali e piccoli gruppi composti da familiari"

30 novembre - 12:57

Domani, martedì primo dicembre 2020 alle 14.30 nella chiesa di Zuclo è prevista la cerimonia funebre per Valeria Artini, tragicamente scomparsa sabato scorso a soli 16 anni di età. Oltre alla diretta streaming l'invito alle persone che seguiranno la cerimonia dal vivo è quello di mantenere le distanze e l'uso della mascherina

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato