Contenuto sponsorizzato

Covid, obbligo vaccinale per i vigili del fuoco permanenti e non per i volontari. Fissate le linee guida per gli impiantisti. Ecco l'ordinanza della Pat

Il provvedimento dispone ulteriori misure per fronteggiare questa fase dell'emergenza Covid. Viene anche creato un elenco dei laboratori autorizzati per i tamponi, si parla di asili e forze dell'ordinanza. L'ordinanza firmata dal presidente della Provincia

Pubblicato il - 02 dicembre 2021 - 16:00

TRENTO. Obbligo vaccinale per i vigili del fuoco permanenti di Trento e per i forestali, Green pass per i corpi volontari dei pompieri sul territorio provinciale. E indicazioni sull'apertura degli impianti sciistici

 

Questi alcuni contenuti dell'ultima ordinanza del presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, per recepire e introdurre alcune misure per affrontare questa fase dell'emergenza Covid. Le linee guida per gli impianti prevedono che "l'accesso a funivie, cabinovie e seggiovie (qualora utilizzate con la chiusura delle cupole paravento) è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid".

 

Inoltre, "considerata la possibilità che i titoli di viaggio siano acquistati online o tramite altre soluzioni digitali e/o abbiano validità plurigiornaliera, il controllo da parte dei gestori sul possesso della citata certificazione verde può essere svolto anche a campione". In zona rossa e arancione è previsto il contingentamento degli accessi. Le mascherine obbligatorie in tutti gli ambienti chiusi e all'aperto in caso di rischi assembramenti.

 

Alle funivie Trento-Sardagna e di Mezzocorona vengono applicate le misure relative al trasporto pubblico locale anche per la regolamentazione della capienza.

 

Dal 15 dicembre è previsto l'obbligo vaccinale per "il personale del comparto della difesa, sicurezza e soccorso pubblico", disposizioni che si applicano anche "agli appartenenti al corpo permanente dei Vigili del Fuoco della Provincia autonoma di Trento e al Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento"; mentre "non si applica ai componenti dei Corpi volontari dei vigili del fuoco, fermo restando l'obbligo, ai fini dell'espletamento delle attività loro proprie, di possedere comunque una delle certificazioni verdi Covid".

 

Ci sono indicazioni anche per l'istituzione dell'elenco provinciale delle strutture che effettuano test antigenici rapidi per il rilascio delle certificazioni verdi, per i servizi di ristorazione o di somministrazione di pasti e bevande all'aperto, per gli asili. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 gennaio - 17:33
Sono stati analizzati 13.601 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 2.660 positivi e 2 decessi. Ci sono 169 persone in ospedale di [...]
Cronaca
19 gennaio - 16:51
La questione lupo ciclicamente riemerge nel dibattito pubblico all'indomani di predazioni (praticamente sempre evitabili). Questa volta ha perso la [...]
Politica
19 gennaio - 16:08
La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha riferito in Senato sulla vicenda che vede Chico Forti ancora recluso negli Stati Uniti. Conzatti: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato