Contenuto sponsorizzato

Caso Widmann, Kompatscher: ''Spetta ora agli organi di partito prendere le decisioni'' IL VIDEO

Il governatore altoatesino in conferenza stampa ha ribadito che sono venute meno le basi per una ulteriore collaborazione in giunta con il collega del partito Thomas Widmann 

Pubblicato il - 29 March 2022 - 19:22

BOLZANO. “Spetta ora agli organi di partito prendere decisioni in merito ad un eventuale rimpasto della giunta”. Sono queste le parole del governatore Arno Kompatscher in merito alla vicenda Widmann, l'ormai ex assessore alla Salute a cui sono state tolte le deleghe a seguito delle vicende che hanno travolto la Svp e legate alla pubblicazione del libro-inchiesta “Freunde im Edelweiss” e alla gara pubblica per l’assegnazione del trasporto pubblico locale.

 

“Nell'ultima giunta – ha spiegato Kompatscher – l'assessore Widmann ha partecipato ai lavori” ma nelle ore successive è stato firmato il decreto con il quale il presidente ha assunte le sue competenze. (QUI L'ARTICOLO)

 

"Giovedì scorso – ha spiegato sempre il governatore – alla presenza del segretario del partito ho comunicato a Widmann che sono venute meno le basi per una ulteriore collaborazione" . Widmann in un primo momento non voleva dimettersi, all'annuncio che il governatore gli avrebbe ritirato le competenze però avrebbe accettato.

 

In merito ad eventuali rimpasti in Giunta, “Ora tutte le decisioni spettano in primis ai partiti che formano la maggioranza in primis e poi al Consiglio provinciale” ha concluso Kompatscher.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato