Contenuto sponsorizzato

Di Battista e gli altri parlamentari 5 Stelle a Trento per dire "no" al referendum

Domenica a partire dalle 20.30 in piazza Garzetti l'unica tappa regionale del TrenoTour del Movimento 5 Stelle che toccherà 47 (come gli articoli della Costituzione interessati dalla riforma) località italiane

Pubblicato il - 11 November 2016 - 20:01

TRENTO. Si terrà in piazza Garzetti a partire dalla 20.30 l'unica tappa regionale del tour in treno dei parlamentari del Movimento 5 Stelle: per spiegare le ragioni del "No" al referendum ci saranno Alessandro Di Battista, Riccardo Fraccaro, Giovanni Endrizzi, Giorgio Sorial, Alberto Zolezzi, Federico D'Incà, Andrea Cioffi e i consiglieri regionali Paul Köllensperger e Filippo Degasperi.

 

Dal palco di piazza Garzetti, i portavoce incontreranno i cittadini e spiegheranno la loro posizione rispetto a quello che definiscono "una legge inganno, la riforma Renzi-Verdini-Boschi". Uno stravolgimento di ben 47 articoli della nostra Costituzione, che toglierà potere decisionale al popolo con un Senato che non sarà più eletto dai cittadini, immunità per consiglieri regionali e sindaci nominati senatori dai partiti e che dovranno fare il ‘doppio-lavoro’.
 

Il TrenoTour è partito da Aosta giovedì e percorrerà oltre 6.000 chilometri fra treni regionali e traghetti. Sarà un viaggio che porterà i big del Movimento guidato da Beppe Grillo in tutta Italia, con 47 tappe (una per ogni articolo della Costituzione toccato dalla riforma) in altrettante città dal Nord al Sud del Paese. Finale nella Torino di Chiara Appendino giovedì 2 dicembre, a ridosso del voto. Per ogni tappa sono previste dirette streaming degli eventi, trasmessi sul blog e sulla pagina Facebook del MoVimento 5 Stelle.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 05:01

L’anomalia dei tamponi molecolari: con una parità quasi perfetta dei test eseguiti (13.892 a Trento, 13.764 a Bolzano) i positivi rilevati dall’Alto Adige sono il triplo di quelli trentini dove, in 10 giorni, si dichiarano appena 567 contagi. Dai casi fantasma ai macroscopici errori dell’Iss (che dovrebbe controllare le Regioni), pare impossibile avere un quadro puntuale dell’evoluzione epidemiologica

17 January - 09:25

Furioso incendio nella prima serata di sabato 16 gennaio a Cembra. Le fiamme hanno avvolto un vecchio edificio nel cuore del paese, rischiando di coinvolgere anche altre abitazioni. Evacuate due famiglie che abitano ai piani bassi. Decisivo e massiccio l'intervento dei vigili del fuoco

16 January - 19:05

L’ultimo Dpcm non vieta espressamente di trasferirsi verso le seconde case e secondo fonti del Governo questo basta per garantire la possibilità di raggiungerle, anche quelle che si trovano fuori Regione. Eppure al numero verde vengono fornite risposte contraddittorie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato