Contenuto sponsorizzato

Giorgio Napolitano oggi in Trentino

Prenderà parte domani alla consegna del premio Alcide De Gasperi al presidente della Bce Mario Draghi

Pubblicato il - 12 settembre 2016 - 18:26

TRENTO. Una visita alle Gallerie di Piedicastello, un confronto sui temi al centro del suo recente libro "Europa, politica e passione" ed infine un incontro con i nipoti di Cesare Battisti.

Questi gli appuntamenti che hanno visto protagonista oggi pomeriggio il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolinato.

 

Il presidente emerito è in Trentino per prendere parte alla consegna del Premio Alcide De Gasperi al presidente della Bce Mario Draghi che avverrà domani alle ore 11 al Teatro Sociale.

 

Giorgio Napolitano, intanto, ha accettato l'invito per oggi della Fondazione Museo storico del Trentino di vistare lo spazio espositivo de Le Gallerie seguendo il percorso della mostra "1935-45. Guerre e totalitarismi in una regione di confine", un'esposizione in grado di evidenziare gli effetti che questo decennio chiave produsse nelle province di Trento, Bolzano e nel Land Tirol. «Territori di confine» che i totalitarismi considerarono rilevanti per i loro progetti di nazionalizzazione e per le loro mire espansionistiche.

 

Nel suo intervento, il presidente emerito della Repubblica ha definito "Battisti e De Gasperi grandi personalità italiane e autonomiste" e l'"accordo De Gasperi-Gruber un capolavoro storico". Sull'Europa, invece,  ha affermato: "al di fuori dell’unità e dell'integrazione non ci sono soluzioni".

La presenza di Napolitano a Le Gallerie, spazio espositivo della Fondazione Museo storico del Trentino – viene spiegato in una nota - è particolarmente significativa perché testimonia il forte legame tra storia e attualità, oltre che il ruolo della ricerca storica per comprendere e affrontare la complessità del presente.

 

Sempre alle Gallerie di Piedicastello, in serata, ci sarà l'incontro con i nipoti di Cesare Battisti, Mimma e Marco. Un colloquio che segue, a poche settimane di distanza, le celebrazioni per il centenario della morte di Battisti, "una figura carica di complessità che ancora oggi costituisce un intenso termine di confronto".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 11:36

Iniziata nel marzo 2016, l'operazione Carthago ha portato a sgominare una rete ramificata in Marocco, Olanda, Spagna, Svizzera e Italia. Due i nuclei criminali composti da nordafricani e italiani legati ai clan di Torre Annunziata e alla mafia foggiana, che controllavano anche il mercato trentino. 73 gli indagati totali, 19 gli arrestati e sequestrati stupefacenti per un valore di 70 milioni di euro

19 settembre - 06:01

Dopo i fatti di luglio e agosto, con il ritrovamento di 47 e 180 capi morti, la Procura di Trento si prepara ad aprire un processo per indagare su diversi possibili illeciti. La determinazione della causa di morte, riportata dal referto dell'Istituto zooprofilattico, rischia di aprire un "vaso di Pandora" sul sistema dei titoli per ettaro erogati dall'Unione Europea

18 settembre - 18:45

In questi anni gli avvistamenti di questa specie si sono fatti sempre più rari e dal 2006 il Carpione del Garda è entrato a far parte della lista delle specie fortemente a rischio estinzione. Fra le cause di questa dipartita ci sono sia fattori umani che ambientali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato