Contenuto sponsorizzato

Il premio Alcide De Gasperi a Mario Draghi, "Costruttore d'Europa"

Presente anche l'ex presidente Napolitano. Il riconoscimento consegnato dal vice Alessandro Olivi.

Pubblicato il - 13 September 2016 - 17:44

TRENTO. La giornata trentina di Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, è iniziata con un incontro privato al palazzo della Provincia con il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano e il vicepresidente Alessandro Olivi che ha fatto le veci del presidente Ugo Rossi, oggi ad Amatrice per l'inaugurazione della scuola costruita dalla Protezione civile trentina.

 

In una città blindata dalle forze dell'ordine l'economista si è spostato verso il teatro Sociale dove, sempre alla presenza di Giorgio Napolitano e di Alessandro Olivi, ha ricevuto dalle mani di quest'ultimo il premio internazionale Alcide De Gasperi dedicato ai “Costruttori d'Europa”. A condurre l'evento il mezzobusto trentino del tg2 Maria Concetta Mattei, ad allietarlo il coro della Val di Sole. Sul palco del teatro cittadino anche il rettore dell'Università di Trento Paolo Collini e il professor Paolo Pombeni, segretario del Premio.

 

Nel suo intervento il presidente della Bce ha ricordato innanzitutto i tre anni trascorsi a Trento in veste di docente universitario: “Con mia moglie e una bambina appena nata, di un mese, arrivammo a Trento nel novembre del '75. Rimanemmo qui tre anni. Furono anni felici”. Ha poi centrato l'argomento europeo affermando che “la costruzione di un’Europa unita è essenziale per assicurarci pace, progresso e giustizia sociale. E con la costruzione della pace, risultato fondamentale del progetto europeo, iniziò la strada verso la prosperità".

 

Il governatore della Banca Centrale europea non ha però nascosto le difficoltà che il Vecchio continente sta passando, dalla Brexit alle paure e alle pulsioni che emergono in questi anni: "Dobbiamo trovare la forza e l’intelligenza – ha affermato – per superare i nostri disaccordi e andare avanti insieme".

 

L'assegno di 25 mila euro ricevuto in premio è stato devoluto interamente alle popolazioni colpite dal terremoto dell'agosto scorso. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 17 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 10:13
La vicenda risale al 20 agosto 2021quando un drammatico incidente era costato la vita a Sandro Prada di 51 anni e [...]
Cronaca
18 maggio - 11:28
Per agevolare le attività di ricerca dei soccorritori, Enel aveva parzializzato il deflusso della diga di Pontesei. Il corpo è stato [...]
Politica
18 maggio - 09:45
La senatrice Conzatti: "Con gli autonomisti sono sempre andata d’accordo. Ho fiducia che sapranno far smettere di suonare le sirene dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato