Contenuto sponsorizzato

Moschea a Trento, la politica prende posizione

Dopo l'apertura dell'assessora comunale Maria Chiara Franzoia si scatena il dibattito. Forza Italia del Trentino promuove un sondaggio

Di db - 04 agosto 2016 - 11:58

TRENTO. Sul tema della moschea a Trento, tornato all'attenzione dopo che l'assessora Maria Chiara Franzioia ha proposto l'individuazione nel piano regolatore di un'area per la costruzione di un luogo di culto per le persone di fede musulmana, intervengono un po' tutte le forze politiche trentine. Chi con una semplice dichiarazione chi addirittura, come Forza Italia del Trentino, proponendo un vero e proprio sondaggio accessibile tramite la pagina Facebook di Forza Italia del Trentino.

 

Un comunicato stampa a firma del consigliere provinciale Giacomo Bezzi annuncia infatti la partenza imminente di un sondaggio di opinione, perché “è indispensabile – afferma – conoscere il parere di ognuno su un tema di grande attualità che interessa il vivere e la sicurezza di tutti i cittadini”. “Il nostro impegno – assicura Bezzi, congiuntamente al consigliere comunale di Trento Cristian Zanetti – è quello di opporsi in maniera ferma e risoluta per bloccare l’edificazione di luoghi di culto musulmano in Trentino.

 

Ieri abbiamo pubblicato la posizione del Movimento 5 Stelle, mentre oggi Jacopo Zannini, consigliere circoscrizionale del Centro Storico, affida invece a Facebook “la soddisfazione per la proposta della costruzione di una moschea da discutersi all'interno del prossimo piano regolatore cittadino. La costruzione di una moschea – continua il consigliere de L'Altra Trento a Sinistra - sarebbe un'importante opportunità per favorire la laicità di una città sempre più multiculturale, che deve fare importanti passi avanti per costruire un pluralismo sostenibile”.

 

E sempre su Facebook il consigliere comunale della Lega Nord Devid Moranduzzo in poche righe esprime la sua posizione: “La Moschea a Trento? No, grazie! Facciamola nel deserto in mezzo all'Africa”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.35 del 11 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 05:01

A sinistra sembra cominciato il gioco più amato di quest'area politica: la tafazziana scissione. Il partito di Boato e Coppola probabilmente conta di sfruttare l'onda lunga dei movimenti ambientalisti in Europa ma proprio nome e simbolo rischiano di renderli poco attrattivi e di legarli a vecchie logiche. Molto dispiaciuto il presidente di Futura: ''Non sarà una lista in più a darci maggiore chance di vittoria''

11 dicembre - 19:46

Il versamento a Fratelli d'Italia è apparso nell'ultima inchiesta fatta dall'Espresso. L'attuale presidente dell'associazione è Sergio Berlato, ex Alleanza Nazionale e eletto in Europarlamento quest'anno con Fratelli d'Italia. L'ex presidente dei cacciatori è stata eletta nel 2018 in Parlamento sempre con il partito della Meloni 

11 dicembre - 16:21

Il sindacato si scaglia contro il disegno di legge sponsorizzato da Fugatti “Ritorsioni della provincia verso i familiari dei condannati”. Qualora la norma fosse approvata la Fiom fa appello al governo nazionale “affinché blocchi questo gravissima e insensata deriva della democrazia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato