Contenuto sponsorizzato

Pd, anche in Trentino stravince Renzi. A Revò va sopra il 90%. Orlando bene a Dro, Riva e Isera, Emiliano supera il 10% solo ad Ala, Avio e Meano. "Il dibattito sulla diversità del partito territoriale è da ridimensionare"

Manica: "Ha vinto Renzi ma ha perso il Pd: mancano 10 mila voti". Echeverria: "Ora la maggioranza deve poter tracciare la linea". Italo Gilmozzi è moderatamente soddisfatto: "La diminuzione è inferiore al previsto: ci sono 10 mila persone che si fidano di noi e che credono nel nostro partito".

Di Donatello Baldo - 01 maggio 2017 - 19:37

TRENTO. Anche in Trentino ha trionfato Matteo Renzi, ma questo già si sapeva: il favorito era lui. Quello che si temeva era il flop affluenza, qui come a livello nazionale. Invece il 'popolo del PD' ha risposto positivamente, sopra ogni aspettativa. Il dato è nettamente più basso delle Primarie2013 (2 milioni e ottocentomila votanti), ma questo giro sembrava non si arrivasse nemmeno al milione, quando invece alle Primarie2017 il milione si è superato e si toccata la soglia dei due.

 

In Trentino si sono recati alle urne in più di 10 mila, alle ultime primarie per la scelta del segretario nazionale, si è toccata la soglia dei 18 mila votanti, . Un risultato buono, più che soddisfacente: la paura era quella di non riuscire nemmeno a toccare la soglia dei 6 mila votanti, quelli che hanno eletto Italo Gilmozzi alla carica di segretario provinciale nel 2016.

 

L'esito, come dicevamo, scontato. A livello nazionale l'ex premier si è aggiudicato oltre il 70% dei voti, al Guardasigilli Andrea Orlando il 20% e solo il 6% a Michele Emiliano.

 

In Trentino l'esito è lo stesso: Renzi 73%, Orlando 21,4%, Emiliano 5.6%.  Questo risultato porterà a Roma sei delegati collegati all'ex premier: Filippi Elisa, Mirandola Paolo, Franzoia Mariachiara, Civico Mattia,  Gatti Lucia e Echeverria Gabriel. Due invece quelli collegati al Guardasigilli Andrea Orlando: Zanoni Alessio e  Frassoni Cristina. Nessuno per rappresentare il governatore pugliese Michele Emiliano.

 

Ieri le operazioni di voto si sono svolte senza intoppi, con un afflusso regolare gestito da oltre 400 volontari: "Tanti giovani, tante persone impegnate - afferma Gilmozzi - uomini e donne che si mettono a disposizione, al servizio del partito e della democrazia". I seggi disseminati per la provincia erano 51.

 

Italo Gilmozzi è "moderatamente soddisfatto". Non nega la flessione della partecipazione, "ma la diminuzione è inferiore al previsto: ci sono 10 mila persone che si fidano di noi e che credono nel nostro partito. Ora - afferma - è necessario impegnarci nel recuperare anche tutti gli altri". Sul risultato politico è chiaro: "C'è un vincitore, dobbiamo tutti riconoscerlo e chiudere ogni divisione, ogni competizione aperta durante le primarie". 

 

Ma il segretario provinciale ammette anche un certo rammarico: "Se si fa parte di un partito si devono rispettare le regole e anche gli esiti delle consultazioni. Le parole di Alessio Manica mi rammaricano: abbiamo bisogno di tutti, ma tutti devono dimostrare la capacità di lavorare assieme. Non è il momento delle polemiche, dobbiamo invece impegnarci tutti partendo da partendo dal risultato di ieri, che non era per niente scontato".  

 

Le parole a cui si riferisce sono quelle pubblicate oggi sul Trentino, in cui il capogruppo in Consiglio provinciale, sostenitore di Orlando, afferma che "sarebbe stato meglio non andare a votare".

 

"Fare un congresso per certificare il dimezzamento della partecipazione forse non era opportuno - spiega Manica - questo volevo dire. Forse era meglio un congresso interno, c'era sicuramente bisogno di più tempo, invece si è prodotta una accelerazione. E' evidente che Renzi ha stravinto, ma contemporaneamente ha perso il Pd: mancano diecimila voti in Trentino, e questo pesa molto". 

 

Il peso del risultato è letto in tutt'altro modo da Gabriel Echeverria, giovane dem che con la lista collegata a Renzi andrà a far parte dell'Assemblea nazionale. "Quella che emerge è una sostanziale tenuta, qui come a livello nazionale. Ora - spiega - il tema dev'essere solo uno: come valorizzare questa generosità, come saper rispondere a quelli che ci hanno  investito di questa grande responsabilità".

 

Sull'analisi del risultato Echeverria è molto molto limpido: "Ha vinto Matteo Renzi, e lo ha fatto con un risultato in sostanzialmente in linea con la media nazionale, il Pd del Trentino è di fatto il Pd nazionale dal punto di vista dell'equilibrio delle mozioni. Per questo - spiega Echeverria - anche il dibattito sulla diversità del Pd trentino dovrà per forza essere ridimensionato".

 

L'affermazione con il 70% dell'ex premier porta Gabriel Echevarria a considerare anche il ruolo della maggioranza, "che da questa consultazione emerge chiara, come chiara viene definita la minoranza che legittimamente è presente all'interno del partito". Una minoranza che "deve permettere a chi ha vinto le primarie di tracciare la linea politica, nel rispetto di questo risultato e della volontà di chi ha deciso di scegliere Matteo Renzi alle primarie". 

 

 

 ORLANDOEMILIANORENZItotalenullebianche
 voti%voti%voti%   
ALA3019,51610,410870,115400
ARCO6116,6174,628778,236702
AVIO1933,9610,73155,45600
BASELGA DI PINE'1717,322,07980,69800
BORGO VALSUGANA4223,2116,112669,618102
BRENTONICO2921,353,710174,313601
CEMBRA1010,866,57782,89300
CLES3213,283,320183,124201
DRO3030,666,16162,29810
FIERA DI PRIMIERO1618,455,76675,98700
FOLGARIA2013,985,611378,514403
ISERA2429,322,45668,38200
LAVARONE LUSERNA1325,023,83771,25200
LAVIS4625,1105,512568,318302
LEDRO1113,467,36478,08201
LEVICO TERME5521,6187,118070,625502
MEZZOLOMBARDO2713,8157,715378,119610
MORI5722,0176,618270,325921
NOMI4230,0107,18762,114001
PELLIZZANO3820,521,114578,418500
PERGINE VALSUGANA10224,0286,629168,542513
PINZOLO177,7115,019186,822001
PONTE ARCHE1617,222,27479,69301
PREDAZZO3616,5104,617278,921800
REVO'66,622,28290,191 1
RIVA DEL GARDA17534,6173,430560,350618
RONZONE1112,689,26878,287  
ROVERETO CENTRO7324,3248,020267,130111
ROVERETO LIZZANA1619,344,86375,98300
ROVERETO MARCO56,922,86590,37200
ROVERETO NORD4321,2157,414370,420302
ROVERETO SACCO S. GIORGIO4329,9117,68961,814410
ROVERETO SUD LIZZANELLA3520,3105,812673,317201
STORO3222,964,310272,914000
STRIGNO2119,8109,47368,910620
TAIO1713,864,910081,312300
TIONE DI TRENTO3315,941,917082,120700
TN-ARGENTARIO10223,9255,929469,042632
TN -BONDONE3828,185,98865,213510
TN - C. STORICO PIEDICASTELLO10017,7325,743276,356602
TN- GARDOLO3215,0146,616577,521311
TN- MATTARELLO5027,684,412368,018100
TN- MEANO1215,01721,35163,88000
TN- OLTREFERSINA11920,7335,742373,457610
TN- POVO7228,7114,416766,525101
TN- RAVINA - ROMAGNANO1110,432,89185,810610
TN- S. GIUSEPPE S. CHIARA20426,2354,553668,877931
TN- VILLAZZANO4217,4156,218174,824240
VEZZANO2320,465,38474,311300
VILLA LAGARINA4428,474,510467,115500
VOLANO CALLIANO BESENELLO2718,9128,410372,014301
VOTI TOTALI 217621,25685,5743772,6102472442

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 ottobre - 06:01
Grazie ai risultati della campagna vaccinale, dice l'ex presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston: "L'intensità della ripresa [...]
Cronaca
16 ottobre - 16:21
Per la prima volta i morti da Covid-19 in Russia hanno superato i 1000 in sole 24 ore mentre in Romania, dove gli ospedali sono stati travolti [...]
Cronaca
16 ottobre - 18:31
Secondo i dati Inps a livello nazionale nella giornata di ieri si è registrato un aumento del 23% sul rilascio dei certificati di malattia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato