Contenuto sponsorizzato

All'Fbk i dipendenti saranno monitorati con braccialetto e app per migliorare lo stile di vita

Si chiama ‘Key to Health’ ed è mirata anzitutto a promuovere nuovi, sani stili di vita sui luoghi di lavoro, per prevenire malattie croniche, consigliando cosa mangiare e come muoversi tutto tramite TreCLifeStyle, una sorta di coach virtuale

Di Nereo Pederzolli - 17 febbraio 2017 - 19:44

TRENTO. Controllo virtuale per un consiglio salutare. O meglio: un sistema che segnala i tuoi comportamenti alimentari, avvisandoti se stai sbagliando e su come evitare abusi, scorretti stili nutrizionali. Tra soglie salutistiche – sulla quantità di carne mangiata negli ultimi giorni, sul tasso alcolico, quello zuccherino – spronando l’attività fisica e proponendo pure qualche gioco rilassante. Il tutto a portata di telefonino, una App, ideata dall'Fbk e pronta per essere sperimentata su scala quantomeno provinciale.

 

E' il progetto ‘Key to Health’, mirato anzitutto a promuovere nuovi, sani stili di vita sui luoghi di lavoro, per prevenire malattie croniche (cardiovascolari e diabete) consigliando su come cibarsi e soprattutto come muoversi. Iniziativa al via dal prossimo mese di aprile, con l’obiettivo di costruire un modello operativo da diffondere in ambienti lavorativi, sindacali, sanitari e sociali. Key to Healt è stato presentato dal presidente Fbk Francesco Profumo, alla presenza dell’assessore provinciale alla sanità, Luca Zeni, Paolo Bordon, direttore Azienda Sanitaria e dirigenti dell'Inail, davanti una sala gremita come raramente capita di vedere. Curiosità e una certa dose, inutile dirlo, di golosità. Proprio così. Promuovere un progetto di ricerca che – come ha sottolineato Claudio Eccher, uno dei curatori – vuole insegnarci a difendere la nostra salute senza nulla togliere al diritto al piacere del cibo.

 

La sigla dell’App è TreCLifeStyle, una sorta di coach virtuale, un fratello più che un ‘grande fratello’ che consiglia, istruisce, forma. Riscontri trasferiti al ‘controller’ tramite un braccialetto elettronico sincronizzabile, che consentirà alla App di generare messaggi persuasivi e informazioni su calorie generate da ogni singolo pasto, stimolando corretti comportamenti. Dati sensibili comunque tutelati con massima sicurezza, in quanto solo il medico curante e responsabile del progetto, avrà l’accesso dal data-base inerente lo stato di salute di quanti aderiranno spontaneamente al progetto.

 

Attuazione sperimentale, dunque, che coinvolgerà inizialmente solo il personale Fbk, (che sarà monitorato dal medico del lavoro della Fondazione, Azelio De Santa) monitorando stile di vita sul luogo di lavoro, dalle condizioni ambientali al consumo dei pasti in mensa – che si potranno prenotare tramite la stessa App – per nutrirsi meglio e in maniera consapevole.

 

"Investire sulla salute delle persone – ha detto il presidente Fbk Francesco Profumo durante il suo intervento – significa anche valorizzare e custodire l'insieme di conoscenze, competenze, abilità e relazioni che rappresentano il patrimonio di un centro di ricerca e di studi come Fbk".

 

Un’iniziativa che trova il pieno consenso dell’assessorato alla Salute della Provincia autonoma di Trento. "Forse – è il commento di Luca Zeni – la chiave che questa iniziativa cerca potrebbe nascondersi proprio nel concetto stesso di salute. In altre parole: adottare ciascuno stili di vita corretti per il nostro proprio benessere, ma anche come senso di responsabilità nei confronti degli altri".

 

Tecnologia al servizio del benessere, nella massima trasparenza, con la salute a portata di un click.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
21 April - 15:39
Per i portavoce dei biodistretti di Trento, Gresta e Valle dei Laghi il ddl promosso dall'assessora Zanotelli è da bocciare: ''I tempi [...]
Montagna
21 April - 12:03
Nonostante il periodo di lockdown, il numero di interventi in ambiente montano nel 2020 è aumentato di 73 unità rispetto al 2019, anno in cui gli [...]
Cronaca
20 April - 16:11
C'è perplessità riguardo alla recente decisione della Provincia di autorizzare la permuta dell'ex Villa Rosa con Castel Valer, il castello [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
segui, commenta e partecipa alle discussioni relative al tema.
vota le proposte di altri utenti o proponi le tue idee.
Contenuto sponsorizzato