Contenuto sponsorizzato

Il rettore dell'Università di Trento assegna nuove deleghe e sceglie uno studente

Per la delega ai servizi agli studenti sono state scelte due persone: il professor Carlo Buzzi e, per la prima volta, uno studente, Giovanni Genovese.

Pubblicato il - 19 febbraio 2017 - 15:50

TRENTO. Il rettore dell'Università di Trento, Paolo Collini, ha deciso di assegnare una delega, quella ai servizi agli studenti, a due persone, il professor Carlo Buzzi e, per la prima volta, ad essere coinvolto è stato anche uno studente, Giovanni Genovese.

 

L'annuncio è avvenuto qualche giorno fa. Accanto a questa scelta il rettore Collini ha assegnato la delega alla didattica alla prorettrice Paola Iamiceli e la delega al posizionamento nazionale e internazionale dell’Ateneo, assegnata al delegato Fabio Massacci.

 

La scelta del rettore, questa volta, è stata indirizzata al valorizzare il ruolo dei rappresentanti degli studenti in un ambito in cui la loro esperienza diretta è considerata un importante valore aggiunto.

 

I nuovi delegati rimarranno in carica da oggi e fino al 30 aprile 2018.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato