Contenuto sponsorizzato

Adunata, sono arrivate 220 mila persone. Nella notte 24 alpini portati in ospedale 5 in condizioni critiche

Il grande afflusso è iniziato. Al momento Trento è come se avesse raddoppiato la sua popolazione. A livello sanitario ci sono state 148 persone che hanno chiesto assistenza 108 solo questa notte

Pubblicato il - 12 maggio 2018 - 11:36

TRENTO. Sono 220 mila le persone che sono giunte a Trento per l'Adunata fino a questo momento. La stima è stata fatta dal "comitato organizzatore alpini" ed è un dato aggiornato alle 11 di questa mattina.  Il grande afflusso, insomma, è iniziato. Al momento Trento è come se avesse raddoppiato la sua popolazione ma si attende un ulteriore crescita dei numeri. Fino ad oggi sono stati contati 200 pullman e numerose sono le persone che hanno scelto il treno nonostante i disagi al servizio che si sono avuti ieri dopo i tre attentati alla rete.

 

Trentino Trasporti ha allestito un servizio aggiuntivo di 7 pullman sulla tratta Borgo - Trento a causa della difficoltà della ferrovia della Valsugana di assorbire i passeggeri in viaggio verso il capoluogo. Anche la Trento - Malè segnala un forte afflusso di viaggiatori in direzione di Trento. Regolare il traffico sulla rete viaria trentina e, in particolare, sulla città.
 

A livello sanitario ci sono stati i seguenti interventi nei vari presidi sanitari della città: 148 le persone che hanno chiesto assistenza, di cui 108 solo questa notte; in 24 sono state portate in ospedale. Cinque le persone arrivate in condizioni critiche 4 sono infarti. L'alcol la causa scatenante di ricoveri e richieste di assistenza. Dopo i disagi di ieri la linea del Brennero ha ripreso a funzionare regolarmente. In stazione a Trento è stato integrato il personale ausiliario per regolari i flussi di passeggeri, così come sono state allestite delle transenne.

 

Per quanto riguarda autostrada e altre reti stradali il traffico è regolare e non si segnalano particolari criticità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato