Contenuto sponsorizzato

Apre il secondo 'Adunata corner' e si possono trovare anche i body per bebè personalizzati 'penne nere'

Il nuovo temporary store alza la saracinesca in via Santissima Trinità. Occasione per consegnare una targa al Comune di Trento. La sartoria Schiavi sarà presente anche al villaggio alpino in via Verdi e quindi alla cittadella della protezione civile in piazza Dante

Di Luca Andreazza - 19 marzo 2018 - 12:20

TRENTO. Cappelli e tazze, portachiavi e t-shirt, così come i body per bebè apre a Trento il secondo temporary store ufficiale di abbigliamento e gadget della novantunesima Adunata degli Alpini prevista nel capoluogo da venerdì 11 a domenica 13 maggio prossimo. 

 

Dopo piazza Battisti (Qui articolo), raddoppia l'offerta in città, un altro punto vendita 'Adunata corner' targato sartoria Schiavi di Piacenza apre i battenti in via Santissima Trinità 6 fino indicativamente a fine maggio. "Qui si può trovare tutto quello che è abbinato all'Adunata - spiega Marica Montanari alla guida dell'azienda - dalle tazze ai piatti, dalle penne agli adesivi, ma anche felpe e polo. Siamo una sartoria militare e qui si possono trovare anche i 'gradi' e tutti quei materiali per sistemare il proprio abbigliamento e che solitamente non si trovano in commercio".

 

Un corner pronto a trasformarsi anche in info point. "Il punto vendita - continua la titolare - mette a disposizione gratuitamente guide e manifesti per tenersi informati sulla manifestazione: saremo presenti con uno stand anche in via Verdi al villaggio alpino e quindi in piazza Dante alla cittadella protezione civile".

 

A Trento apre ''Adunata Corner''

Gli 'Adunata corner' dell'azienda piacentina sono ormai da sette anni un punto di riferimento per le penne nere. "Chiaro - prosegue Montanari - che gli Alpini si rivolgono a noi, anche per quei gadget che sono ormai pezzi da collezione. Come sartoria vestiamo poi gli alpini, ma anche la croce rossa e le forze dell'ordine. Questi temporary store sono però per i cittadini, che solitamente rispondono molto bene perché l'entusiasmo coinvolge tutti e le bandiere a finestre e balconi non mancheranno".

 

L'inaugurazione del punto vendita è anche l'occasione per consegnare una targa di ringraziamento al Comune di Trento, un'opera realizzata dall'artista trentino Franco Andreatta.

 

Il negozio per questo primo periodo resta aperto dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, mentre da aprile tutti i giorni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 luglio - 12:58

Dopo la discussione social e la capogruppo della Lega accusata di diffondere notizie incomplete e di risposte con affermazioni molto pesanti, il movimento femminile del Patt prende posizione. La Lega ribatte e il Pd solidarizza con le stelle alpine: "Basta con questo linguaggio offensivo e becero del carroccio. Non attaccano sul contesto, ma in base a quello che fa più presa sull'elettorato"

20 luglio - 06:01

La Pat in numerose occasioni ha ripetuto che l'orso è stato protagonista dell'80% delle predazioni totali da parte degli orsi e del 50% dei danni. Dati corretti ma che oggi (che siamo entrati in possesso dei Rapporti specifici che riguardano il plantigrado) possiamo tradurre in numeri: nel 2018, per esempio, ha ucciso 11 dei 13 bovini predati in totale da tutti i plantigradi a fronte di oltre 46.000 capi in provincia. Curiosità: il 26 settembre è stato investito da un furgone ma ha riportato pochissimi danni

20 luglio - 09:12

E' successo a porto San Nicolò. L'automobilista invece di entrare in un parcheggio ha sbagliato strada e si è trovato in ciclabile. Accortosi dell'errore ha fatto retromarcia 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato