Contenuto sponsorizzato

Sul Bondone apre anche la 3-Tre e cresce l'attesa per il lancio della stagione dello snowpark, premiato secondo "Best local snowpark delle Alpi"

I cannoni sono costantemente in azione per aprire quanto prima anche la seggiovia Rocce Rosse al servizio della Gran Pista, simbolo dell'Alpe di Trento. Sabato 22 un evento speciale per lanciare la stagione delle tavole 

Di Luca Andreazza - 14 dicembre 2018 - 21:31

TRENTO. Si allarga l'offerta sciistica sul Monte Bondone. In attesa delle festività natalizie e dopo l'entrata in funzione delle seggiovie Montesel e Palon, iniziano a girare i tornelli anche della 3-Tre (Qui info piste e impianti aperti).

 

Operativo anche il campo scuola primi passi e il tapis roulant, quasi tutta l'area è messa a disposizione degli sciatori. La società impianti Trento Funivie specifica che il piano sciabile è composto principalmente da neve programmata e quindi è garantita la sciabilità all’interno delle varie palinature lungo le piste. Nel frattempo i cannoni sono costantemente in azione per aprire quanto prima anche la seggiovia Rocce Rosse al servizio della Gran Pista, simbolo dell'Alpe di Trento.

 

Intanto cresce l'attesa per l'apertura dello snowpark. L'avvio ufficiale della stagione per gli appassionati delle tavole è per sabato 22 dicembre, quando è previsto un evento davvero speciale del team di Slopedesign capitanato da Mattia Furlanelli. Dopo la piccola rivoluzione della passata stagione, il gioiellino del Bondone è in fase di lifting finale per aprire i battenti. 

 

Il park bondonero è salito sul secondo gradino del podio nella categoria "Best local snowpark delle Alpi" agli Snowpark awards 2018, gli Oscar del settore nella cornice della principale fiera della neve, quella di Skipass Modena. Il Bondone c'è e inizia a sgomitare per farsi spazio tra i soliti noti, come LivignoCampiglio e Alpe di Siusi

 

Insomma, imovimenti terra dell'estate 2016 e 2017, l'ottimizzazione nell'utilizzo della neve programmata, un rinnovato sistema d'illuminazione a led e la rinuncia all'half-pipe (ormai obsoleto e dispendioso che necessitava di 15 mila metri cubi di neve artificiale e 80 ore di lavorazione dei tecnici) per implementare 15 nuove strutture hanno già pagato i primi dividendi. 

 

La biglietteria di Vason è aperta dalle 8.45 alle 16.30 e sarà possibile anche acquistare gli skipass stagionali in prevendita e con il contributo da parte dei Comuni di TrentoAldenoCimoneGarnigaVallelaghiMadruzzo e Cavedine.

 

Si conferma l’apertura del punto cassa skipass stagionali anche nel capoluogo, basta recarsi al punto informativo di Apt TrentoMonte BondoneValle dei Laghi in piazza Dante fino al 22 dicembre 2018, dal lunedì al sabato con orario 10.30-13.30 e 14.30-18.00. E' inoltre possibile acquistare gli skipass sul sito di Trento Funivie (Qui info).

 

Il Monte Bondone è social e per restare informati ogni minuto si può guardare la nuova webcam Panomax e tutti gli aggiornamenti sulle previsioni meteorologiche, così come eventuali ulteriori aperture di impianti e piste, ma anche la pagina Facebook e Instagram.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 10:51

In una comunicazione interna è stato chiesto alle sette strutture alberghiere di ridurre di circa il 30% le operazioni. Vengono assicurati gli interventi urgenti 

27 ottobre - 09:25

Andrea Villotti oltre ad essere il numero uno della società che si occupa di gestire il patrimonio immobiliare degli enti pubblici del Trentino (che, però, non pubblica il suo curriculum vitae nonostante i termini siano scaduti per l'Anticorruzione) è direttore emerito del Milton Friedman Institute e all'indomani del dpcm di Conte il suo direttore esecutivo ha comunicato che: ''Il nostro Istituto inizierà una incessante campagna per la disobbedienza fiscale al fianco di tutti quegli imprenditori colpiti da queste assurde misure che minano la convivenza civile''

27 ottobre - 10:14

Le forte precipitazioni in Alto Adige hanno portato anche a nevicate fino a mille metri. Il meteorologo Dieter Peterlin spiega come al Brennero siano stati già registrati fino a 30 – 40 centimetri di neve

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato