Contenuto sponsorizzato

Addio all'altalena degli Instagrammer: l'attrazione rimossa dall'azienda elettrica

Dondolarsi e fotografarsi sospesi sopra il lago di Garda era divenuta una moda. Ora rimane solo la vista spettacolare e c'è anche chi tira un sospiro di sollievo

Foto di Mirco Montagni, tratta da Instagram
Pubblicato il - 11 febbraio 2019 - 12:19

TRENTO. Eravate pronti con macchina fotografica o selfie stick? Fate dietrofront: l'altalena dalla spettacolare vista sul lago di Garda non c'è più.

 

Attaccata a un traliccio dell'alta tensione, sul Palom de Pèzol (Arco), l'altalena offriva una vista a dir poco mozzafiato sulla Busa. Proprio per questo motivo era da qualche tempo protagonista di moltissimi scatti fotografici postati su Instagram e Facebook. Un setting perfetto, insomma, per una fotografia da pubblicare sui social e raccogliere qualche like.

 

A lanciare (senza volerlo) una vera e propria moda era stato Mirco Montagni, un appassionato di mountain bike che su quei sentieri passa da anni, con una foto postata su Instagram.

 

Diversi gli articoli usciti sull'argomento e molte le persone che avevano in programma una gita sul Palom, magari da immortalare a favore del web. Ma che dovranno cambiare destinazione, a meno che non vogliano fare due passi e godersi lo stesso uno stupendo panorama. Come era prevedibile, vista l'installazione su un traliccio dell'alta tensione, l'azienda elettrica ha infatti fatto rimuovere l'altalena ai suoi addetti.

 

Un'attrazione stupenda, ma forse non in regola e un po' troppo pericolosa, insomma. Che prima di divenire virale era conosciuta solo da chi frequenta la zona, accessibile da San Martino e da Massone. E, sul web, non mancano nemmeno i commenti di chi si dice "sollevato" perché ora l'unica attrazione lì rimarrà la natura.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 giugno - 19:04

Di fatto in stand-by da inizio legislatura si è ritenuto necessario fare questi mesi di incontri sui territori per arrivare a conclusioni che riportiamo integralmente dal comunicato stampa della Pat. Si va da ''i Comuni saranno il primo presidio istituzionale sul territorio'' a 'il turista o il cliente che acquista o soggiorna negli alberghi deve consumare il più possibile prodotti trentini a chilometro zero''. Fatto il punto ora si spera che si cominci a lavorare

15 giugno - 17:04

L'incidente è avvenuto intorno alle 14.30 lungo la strada provinciale 232 tra Tesero e Panchià, quando all'altezza di una curva c'è stato l'impatto tra un centauro e tre biciclette

15 giugno - 13:29

Mentre sul Passo Rombo i muri di neve sono diventati delle vere e proprie attrazioni (guarda le foto) e sul Gavia iniziano a formarsi acquitrini impegnativi per le biciclette (guarda le foto e il video) per rendere raggiungibile uno dei simboli delle Dolomiti sono all'opera gli escavatori (guarda la gallery)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato