Contenuto sponsorizzato

Piove e saltano le attività all'Acropark e una trentina di bambini puliscono il cimitero dalle erbacce: ''Anche così si insegna il senso civico e l'attenzione ai beni comuni''

Il maltempo ha costretto a cancellare l'uscita all'Acropark e al mini-golf in calendario per venerdì 23 agosto, così i coordinatori non si sono persi d'animo, anzi hanno avuto l'intuizione e la prontezza di cambiare piano nel giro di pochi minuti. Vadagnini: "Un'iniziativa semplice che però può essere molto formativa"

Di Luca Andreazza - 24 agosto 2019 - 21:42

MOENA. Una trentina di giovanissimi impegni a pulire il cimitero da erba e qualche rifiuto dai viottoli. Succede a Moena e si tratta del singolare piano B dell'Associazione genitori Istà Algegra e Associazione centro giovani. "E' ovviamente un'azione semplice - commenta il coordinatore del centro Biju Vadagnini - per spiegare l'importanza del bene comune e un po' di senso civico nel mantenere quello che è un patrimonio della comunità".

 

L'associazione genitori Istà Algegra ha lo scopo di offrire alle famiglie un'opportunità d'intrattenimento e di cura dei figli nel periodo estivo. Questa realtà, nata nel 1994, si avvale di educatori e animatori che programmano attività nel corso di tutto l'anno per bambini e ragazzi tra i 6 e i 17 anni.

 

Il maltempo ha costretto a cancellare però l'uscita all'Acropark e al mini-golf in calendario per venerdì 23 agosto, così i coordinatori non si sono persi d'animo, anzi hanno avuto l'intuizione e la prontezza di cambiare piano nel giro di pochi minuti.

 

"Tra le lamentele in paese - aggiunge il coordinatore - c'è quella che si potrebbe fare di più per mantenere la pulizia al cimitero. Così abbiamo preso accordi con il parroco e il sindaco, per metterci a disposizione e intervenire supervisionati da un operaio comunale, sempre però tenendo ben presente che rivolgiamo le nostre attenzione a bambine e bambini. Insomma, piccoli lavoretti lungo i viottoli principali, senza avvicinarsi alle tombe, un modo semplice per insegnare un po' di rispetto dei beni comuni".

 

E così una decina di giovanissimi si sono armati di buona volontà e hanno strappato le erbacce al cimitero. "Un'attività poco impegnativa, semplice e molto limitata alle vie - conclude Vadagnini - ma che si può rivelare molto formativa". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 16:50

Zanetti è stato ritenuto “colpevole” di aver espresso solidarietà alla senatrice, recentemente passata da Forza Italia al nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi, ma lui sottolinea: “Per capire serve cultura politica, c'è chi ce l'ha e chi no, per i secondi il silenzio è d'oro”

22 settembre - 14:57

Nelle sole due serate si sono superate le 22mila presenze. Alta la partecipazione anche a Poplar Cult nella fascia pomeridiana. Presenti persone di tutte le età e moltissime famiglie. Bocchio: "E' andato tutto bene e il successo di quest'anno dimostra un consolidamento del festival anche grazie al rapporto con le istituzioni". L'evento è stato seguito da Euregio Group che lo ha raccontato attraverso il Dolomiti, Radio Nbc, Radio Italia Anni 60 e Trentino Tv

22 settembre - 17:08

Poche ore fa il lancio su Facebook ed è subito partito il tam-tam della rete. C'è mistero sulla trama: dovrebbe trattarsi di una serie drammatica e dai risvolti sovrannaturali. Head writer è Ezio Abbate sceneggiatore di Suburra la Serie 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato