Contenuto sponsorizzato

Riva del Garda Fierecongressi: ''Gestione accorta e strategicamente strutturata in grado di poter reggere a turbolenze economiche: fatturato da 14 milioni''

Dai dati relativi al pre-consuntivo 2019 emerge per il polo fieristico-congressuale leader in Trentino la conferma di un rafforzato equilibrio economico, finanziario e patrimoniale della società: un fatturato di 14,5 milioni di euro e un risultato operativo di gestione di circa 800 mila euro

Il presidente Roberto Pellegrini
Di L.A. - 30 dicembre 2019 - 13:45

RIVA DEL GARDA. "I numeri confermano la solidità della società, frutto di una gestione accorta e strategicamente strutturata in grado di poter reggere a turbolenze economiche per continuare a mantenere la promessa di fungere da volano economico e non solo per il territorio". Così Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi, nel tracciare un bilancio di questo 2019 ormai agli sgoccioli.

 

I numeri raccontano di 73 eventi congressuali, 14 dei quali di livello internazionale, e 10 manifestazioni fieristiche, 111 Paesi rappresentati, 5.458 aziende coinvolte e 200 mila presenze di pubblico. Un 2019 che si chiude tra le conferme e l'importante ricapitalizzazione, riassetto societario e innovazione di prodotto. "Un processo - dice il numero uno di Fierecongressi - che coinvolge tutte le funzioni aziendali e richiede un notevole impegno di risorse e di tempo, ma le premesse positive consentono oggi di guardare al futuro con rinnovato ottimismo".

 

Dai dati relativi al pre-consuntivo 2019 emerge per il polo fieristico-congressuale leader in Trentino la conferma di un rafforzato equilibrio economico, finanziario e patrimoniale della società: un fatturato di 14,5 milioni di euro e un risultato operativo di gestione di circa 800 mila euro.

Il 2019 è stato caratterizzato anche da significative novità, quali l’entrata, per la prima volta nella storia della società, di realtà provenienti dal mondo del credito nella compagine sociale, nell’ambito dell’operazione di ricapitalizzazione effettuata per dare avvio ai lavori di riqualificazione delle strutture.

Oggi quindi la compagine societaria di questa Spa di diritto privato, voluta da partner pubblici e dall’imprenditoria locale, vede la partecipazione di Lido di Riva del Garda Srl (33,34%),  Garda Trentino (4,5%), Cassa Rurale Alto Garda (6,25%) Fondazione Caritro (6,25%) Trentino Trasporti (4,89%) e, in rappresentanza del mondo dell’imprenditoria locale, Garda Trentino Sviluppo (44,78%).

 

"Il risultato ottenuto in termini di fatturato per l’esercizio 2019 è stato possibile, in modo particolare, grazie all’organizzazione delle manifestazioni fieristiche, il cui fatturato ha raggiunto i 12,2 milioni di euro. Significativo il risultato ottenuto nel 2019 a livello di Gruppo societario – che oltre a Riva del Garda Fierecongressi comprende le sue società partecipate Expo Riva International, REbuild e Rfc Immobiliare – per cui il valore della produzione sale a quota 18 milioni di euro".

 

Un'attività che consente alla società di guardare in modo ottimistico al futuro. "Nel 2019 abbiamo raggiunto i risultati prefissi - dichiara il direttore generale di Riva del Garda FierecongressiGiovanni Laezza - grazie a scelte lungimiranti ma anche al qualificato lavoro realizzato da uno staff di 43 collaboratori che, nei loro rispettivi campi, si misurano alla pari con i colleghi a livello nazionale. Per il 2020 sono certo che i collaboratori saranno all’altezza di qualsiasi obiettivo pur nelle maggiori criticità in vista sia nel mercato fieristico che in quello congressuale".


(Il direttore Giovanni Laezza)

Il fiore all'occhiello della proposta del polo fieristico-congressuale è Expo Riva Schuh e Gardabags, manifestazioni che si sono confermate quale hub internazionale di business e moda in grado di presentare un'offerta integrata per calzature di volume e pelletteria, attraendo buyers e aziende provenienti da ben 111 Paesi. In programma dall’11 al 14 gennaio 2020 e dal 13 al 16 giugno 2020, le due manifestazioni tornano in pista per puntare a un’identità sempre più internazionale, digitale e formativa.

 

La formazione in fiera sarà la grande novità: saranno infatti variegati gli appuntamenti che, nelle quattro giornate di Expo Riva Schuh e Gardabags, si svolgeranno all’interno dell’Hangar, spazio polifunzionale inaugurato nel 2019 all’interno del padiglione D. Determinate a consolidare il ruolo di marketplace internazionale di settore attraverso il coinvolgimento di nuovi visitatori, nel 2020 le fiere potenzieranno tutte le attività di incoming. Sono, infatti, già confermate le visite di una decina di delegazioni di buyer provenienti da Perù, Colombia, Romania, Croazia, Polonia, Svezia, Russia, Ucraina e Kazakistan organizzate sia dal Centro Studi di Expo Riva Schuh e Gardabags, che da Ita-Italian trade agency e Maeci (Ministero degli affari esteri). Rientra tra le attività di ricerca di nuovi visitatori ed espositori, anche il tour di Around The World, il format business-oriented che nel 2019 ha visto come ultima tappa San Pietroburgo, città situata in un'area di interesse strategico per il settore calzaturiero globale.

 

Spicca, poi, nel 2019 il traguardo dei 28.178 visitatori (+3% rispetto al 2018) raggiunto dalla quarantatreesima edizione di Expo Riva Hotel, la fiera dedicata a ospitalità e ristorazione che oggi si presenta con un look completamente rinnovato. In vista della prossima edizione, che si svolgerà a Riva del Garda dal 2 al 5 febbraio 2020, la fiera italiana leader nel settore diventa  Hospitality – Il Salone dell’accoglienza, presentando un’immagine più contemporanea e internazionale. Tra le novità cui assisteremo nella prossima edizione, il debutto dell’inedito progetto “Emergency Food Contest” organizzato dal Dipartimento Solidarietà Emergenze di Fic-Federazione italiana cuochi in collaborazione con il Dipartimento di protezione civile nazionale e della Provincia di Trento.

 

Per il quattordicesimo anno consecutivo torna il 28 e il 29 marzo 2020 Expo Riva Caccia Pesca Ambiente, appuntamento ormai consolidato che sarà proposto in una veste sempre più inedita e folkloristica. Nel calendario fieristico del 2020, dal 25 al 27 settembre, si inserisce la quinta edizione di Trentino Sport Days. L’evento, con un’offerta espositiva e di intrattenimento che presta particolare attenzione all’educazione sportiva dei giovani, si conferma un appuntamento importante e apprezzato dal pubblico. Varietà dell’offerta e una fitta rete di collaborazioni tra Comitato di Trento del Coni e federazioni sportive locali, caratterizzano questo evento-laboratorio dal quale, ogni anno, nascono nuovi progetti quali l’iniziativa di Alfabetizzazione Sportiva e Sport Libera Tutti, rendendo Trentino Sport Days un “contenitore” di valori e buone pratiche connesse al mondo dello sport.

 

 

Il calendario degli appuntamenti vedrà lo staff di Riva del Garda Fierecongressi impegnato nell’ospitare fiere organizzate da terzi: dal 28 febbraio al 1 marzo Agriacma, seguita il 7 e l’8 marzo dall’Esposizione internazionale canina; a luglio l’evento di riferimento dedicato al mercato italiano outdoor, Outdoor business days; dal 24 al 25 ottobre l’Esposizione ornitologica trentina.

 

Registra un sostanziale mantenimento del fatturato l’attività congressuale e l’incoming dell’agenzia viaggi Rivatour, pur confrontandosi con mercati altamente competitivi. Significativo il livello di internazionalizzazione del settore congressuale della società: se a livello nazionale il mercato congressuale registra una flessione, passando da +11,3% a +10,4%, dei partecipanti stranieri sul totale complessivo degli eventi organizzati, Riva del Garda Fierecongressi registra invece un incremento salendo da +20,2% a +30%.

 

Organizzare un evento congressuale, scientifico, medico o professionale, significa in generale favorire lo sviluppo della scienza e della ricerca generando scambio di idee e di conoscenza nonché lo sviluppo dell’economia, grazie alla produzione di indotto sul territorio ospitante e alla promozione dello stesso. In questo quadro si inserisce anche il Trentino con le attività di Riva del Garda Fierecongressi, capofila della meeting industry regionale. Con l’unico centro congressi per grandi eventi direttamente sul Lago, Riva del Garda Fierecongressi nel 2019 ha ospitato: 73 eventi di cui 14 internazionali, 16 nazionali e 43 locali/regionali, per 26 appuntamenti di carattere culturale/istituzionale/sportivo, 19 corporate e 28 associativi, che in totale hanno generato circa 80 mila presenze.

 

Anche nel 2019 l’area congressi ha curato l’organizzazione diretta di eventi, quali la festa di Capodanno Hop! e il Progetto Ambasciatori, quest’ultimo dedicato alle personalità del Trentino che si fanno portavoce dei valori del territorio, per proporlo come sede di congresso, meeting o convention di rilievo nazionale ed internazionale all’istituzione di appartenenza. Diversi nel 2019 gli eventi, organizzati grazie a queste figure, anche di carattere medico-sanitario e, guardando a tale settore, l’area congressi ha avviato un percorso di formazione per ottenere nel 2020 la certificazione di Healthcare Venue, per qualificarsi come sede dotata di determinati criteri ed ideale per ospitare eventi medici e delle società farmaceutiche. Parallelamente verrà perseguito l’obiettivo di progettare nuovi eventi in cui porre al centro argomenti di attualità tra cui il digitale e, restando nell’ambito della salute, il delicato tema delle dipendenze.

 

Riva del Garda Fierecongressi nel 2019 ha promosso la destinazione congressuale attraverso diversi roadshow, partecipando a eventi e fiere nazionali nonché oltreoceano facendo tappa anche negli Usa e in Canada, tour che nel 2020 proseguirà potenziando la presenza sul mercato estero al fine di internazionalizzare ulteriormente l’offerta.

 

Un discorso a parte merita REbuild, progetto a tema edilizia sostenibile nato dalla collaborazione tra Riva del Garda Fierecongressi e Habitech - Distretto Tecnologico Trentino. Se già nel 2017 il progetto puntava a investire su una dimensione meno local e più aperta a gemmare micro-eventi a livello nazionale, nel 2019 ha visto un significativo consolidamento degli appuntamenti itineranti organizzati riuscendo a coinvolgere l’intera filiera dell’edilizia. Un percorso alternativo per l’edilizia italiana che, grazie anche a nuove alleanze strategiche, avrà un ulteriore sviluppo nel 2020.

 

Riva del Garda Fierecongressi si connota come l’unico Centro Congressi in Italia ad avere una agenzia viaggi al suo interno, che propone un sistema di qualità di servizi completamente integrati a supporto dell’attività fieristica e congressuale.

L’agenzia è a disposizione come guida e supporto nella selezione dei fornitori e delle location per cene di gala, momenti conviviali, organizzazione di attività di team building e programmi sociali per accompagnatori, valorizzando i progetti di destination marketing promossi dall’area congressi, cioè il Trentino Convention Bureau e il Club di Prodotto Riva del Garda Mice.

 

Dopo essere stati i primi in Italia ad adottare la certificazione ISO 20121 dedicata agli eventi sostenibili si prosegue su questa strada con l’obiettivo di intensificare le azioni di sostenibilità intraprese, instaurando un dialogo con soggetti portatori di esperienza in questo campo. In tale ottica a fine 2019 si è dato seguito al progetto di collaborazione con Fondazione Sodalitas, inserendosi nel network che ruota attorno a questa realtà costituito da imprese che considerano la sostenibilità un fattore distintivo, da integrare nelle strategie di business.

 

Continuerà inoltre l’impegno contro lo spreco alimentare in occasione degli eventi attraverso l’utilizzo del protocollo Food for Good, progetto nato da Federcongressi&eventi in collaborazione con Banco Alimentare ed Equoevento Onlus, che consente di donare a persone in stato di bisogno il cibo non consumato durante gli eventi. Un’iniziativa diventata ormai prassi consolidata nella gestione degli eventi congressuali di Riva del Garda Fierecongressi SpA, che è stata tra le prime società italiane a promuoverla anche in occasione delle manifestazioni fieristiche.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 ottobre - 20:33
L'assessore all'Istruzione della Provincia di Trento spiega: "In Trentino partiamo con il dire che abbiamo una situazione meno marcata rispetto [...]
Cronaca
19 ottobre - 20:51
Mentre nei Paesi più poveri del mondo le dosi continuano a scarseggiare, in Italia, dove i vaccini non mancano, sono molte le persone a [...]
Politica
19 ottobre - 19:57
La discussione si è accesa sulla dichiarazione di inammissibilità di alcuni emendamenti di Alex Marini e sulla non volontà di Masè di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato