Contenuto sponsorizzato

Tornano le cene al buio di Irifor: ''Per riscoprire i sensi complementari alla vista''

Nel 2019 quattro appuntamenti. Obbligatoria la prenotazione. Ecco come fare

Pubblicato il - 01 gennaio 2019 - 20:37

TRENTO. Un'esperienza diversa che aiuterà i partecipanti ad imparare la fiducia nell'altro e nei propri sensi, vista esclusa. Tornano le cene al buio organizzate da Irifor.

 

Chi vi prenderà parte farà "un'esperienza gastronomica indimenticabile", assicurano gli organizzatori. Gli avventori del ristorante al buio saranno guidati da camerieri ciechi e ipovedenti, con l'obiettivo di "riscoprire il potere degli altri sensi".

 

Nella più completa oscurità verrà servito un bcompleto rigorosamente a sorpresa (con la possibilità, ovviamente, di segnalare eventuali esigenze alimentari in fase di prenotazione). La cena sarà gustata nella totale assenza di luce. Sarà composta di antipasto, primo, secondo con contorno, dolce, caffè e bevande e costerà 35 euro a persona.

 

La prenotazione è obbligatoria (0461 1959595). Le cene si terranno nella sede Irifor, con ritrovo alle 19.30. Le date: venerdì 18 gennaio, 25 gennaio, 8 febbraio, 22 febbraio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato