Contenuto sponsorizzato

Trionfo per San Lorenzo in Banale: la sagra della ciuìga tra le migliori 21 sagre d'Italia

Durante la cerimonia tenutasi a Palazzo Madama il senatore De Poli e il presidente del Senato Casellati hanno consegnato alla Pro Loco trentina il prestigioso riconoscimento

Di Marco Roncador (liceo Prati) - 23 luglio 2019 - 17:28

ROMA. Grande soddisfazione per la Pro Loco di San Lorenzo in Banale, che ha ricevuto il marchio Sagra di qualità per la sagra della ciuìga, annoverata ufficialmente tra le migliori 21 sagre di qualità d’Italia durante la cerimonia avvenuta ieri a palazzo Madama. Il riconoscimento premia la sagra dedicata ad uno dei prodotti più saporiti dell’altopiano del Banale: la ciuìga, appunto.

 

Un salume che affonda le proprie origini nell’Ottocento, quando la popolazione del Banale, per sopravvivere alla fame, insaccava gli scarti della carne di maiale insieme ad una grande quantità di rape bianche. Con il passare degli anni e l’incremento del benessere si passò alla ricetta odierna: le parti nobili della carne del maiale vengono mescolate ad una minor quantità di rape bianche e il tutto viene condito con pepe, aglio o vino rosso. Lasciato essiccare, si ottiene un prodotto compatto e saporito, anima della sagra che ne prende il nome. Sagra che risulta ancora più suggestiva per via della cornice in cui si svolge: San Lorenzo in Banale, uno dei “Borghi più belli d’Italia”.

 

“Vogliamo ricordare che questo traguardo non è un punto d’arrivo ma un punto di partenza -fa sapere la Pro Loco attraverso il suo profilo Facebook- Tale riconoscimento è frutto di un percorso che è nato dagli ideatori della sagra e che si è evoluto e mantenuto con chi ha lavorato e collaborato negli anni durante l’evento.”

 

Il marchio “Sagra di qualità” 2018 è stato consegnato alla delegazione trentina dal senatore De Poli e dalla presidente del Senato Casellati, che con i loro interventi hanno evidenziato l’importanza dell’operato delle Pro Loco a vantaggio dei singoli territori. “Serve un riconoscimento delle Pro loco a livello nazionale - ha affermato De Poli - e un forte snellimento delle procedure burocratiche per realizzare le manifestazioni temporanee.” A tal proposito ha annunciato la presentazione di un disegno di legge a tutela delle manifestazioni temporanee.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 09:25

Andrea Villotti oltre ad essere il numero uno della società che si occupa di gestire il patrimonio immobiliare degli enti pubblici del Trentino (che, però, non pubblica il suo curriculum vitae nonostante i termini siano scaduti per l'Anticorruzione) è direttore emerito del Milton Friedman Institute e all'indomani del dpcm di Conte il suo direttore esecutivo ha comunicato che: ''Il nostro Istituto inizierà una incessante campagna per la disobbedienza fiscale al fianco di tutti quegli imprenditori colpiti da queste assurde misure che minano la convivenza civile''

27 ottobre - 10:14

Le forte precipitazioni in Alto Adige hanno portato anche a nevicate fino a mille metri. Il meteorologo Dieter Peterlin spiega come al Brennero siano stati già registrati fino a 30 – 40 centimetri di neve

27 ottobre - 09:38

Continuano a crescere i nuovi casi di Coronavirus in provincia di Belluno. Nelle ultime 24 ore sono ben 113 i contagi registrati, per un totale che così arriva a 1329 persone attualmente infette. Tanti, ancora, i decessi: sono 3, di cui 2 avvenuti nell'ospedale San Martino e 1 a Feltre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato