Contenuto sponsorizzato

"Un bellissimo gesto di generosità", rinunciano a un gioco per regalarlo ai bambini meno fortunati

I regali sono stati portati nella sede dell'associazione "Ciao Ketty" di Ala che, da anni, raccoglie vestiti usati che vengono rivenduti dietro il versamento di un'offerta minima poi devoluta in beneficenza. Ora, con il Natale alle porte, arrivano i giochi dei bambini

Pubblicato il - 08 dicembre 2019 - 13:09

ALA. L'associazione "Ciao Ketty" è nata, qualche anno fa, per ricordare Caterina Deimichei, morta a 17 anni in un incidente stradale. A promuoverla la sorella, Margherita, e le amiche di sempre. Nella sede di Ala, il Punto K, vengono raccolti vestiti usati che, poi, vengono rivenduti dietro il versamento di un'offerta minima. I contributi raccolti vengono, quindi, devoluti a persone in difficoltà e a progetti di beneficenza (QUI ARTICOLO). 

 

Ora, con il Natale ormai alle porte, tutto il bene nato da quel dolore, si moltiplica. E si moltiplica (anche) grazie al cuore schietto e sincero dei bambini. Un gruppo di bambini di seconda elementare di Ala, con l'aiuto delle catechiste, hanno dato un senso, vero e profondo, a questa festa. Ciascuno di loro, infatti, ha portato al Punto K dei doni da regalare a bambini meno fortunati. Per una volta, insomma, hanno indossato le vesti di Babbo Natale e si sono calati dal camino (metaforico) della generosità.

 

Generosità doppia perché, quei regali, sono davvero speciali. I bambini, infatti, hanno scelto (e donato) uno dei loro giochi. Hanno rinunciato a qualcosa di proprio per rendere felice qualcuno che non conoscono. Forse Natale vuol dire proprio questo, in fondo. I bambini hanno scelto un gioco, lo hanno impacchettato e l'hanno portato al Punto K.

 

Ora, nella sede dell'associazione, c'è una montagna di pacchetti colorati: "un bellissimo gesto di generosità e rispetto dell'ambiente", si legge sulla pagina Facebook della onlus. 

 

Nelle ultime settimane, dopo il terribile terremoto che ha sconvolto l'Albania, l'associazione s'è mossa per aiutare anche i terremotati: un'abbondante spesa alimentare e tanti abiti.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 ottobre - 18:59
"Purtroppo, le farmacie e le strutture pubbliche/private dedicate a questo servizio non sono in grado di compiere giornalmente un numero di test [...]
Cronaca
17 ottobre - 18:13
Il corpo senza vita di Elio Coletti è stato rinvenuto dall'unità cinofili dei vigili del fuoco. Il 58enne si era allontanato di casa in cerca di [...]
Cronaca
17 ottobre - 17:55
Ci hanno provato prima i familiari e poi il personale sanitario giunto sul posto con l'elisoccorso ma per il 62enne non c'era più niente da fare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato