Contenuto sponsorizzato

A Trento verso un Ferragosto da tutto esaurito, l'Apt: ''Affluenza oltre le aspettative''. Ma resta l'incognita delle chiusure dei negozi per il week-end

Un giugno praticamente cancellato, un luglio passato a riscaldare i motori e accogliere i primi turisti. E' soprattutto la settimana di Ferragosto e quella successiva a sfiorare il tutto esaurito. Verones: "La ricognizione effettuata ci induce a essere ottimisti. Le strutture sul Bondone e in valle dei Laghi sono praticamente sold out, mentre in città gli operatori ci segnalano ancora poche stanze disponibili"

Foto scattata venerdì 14 agosto 2020
Di Luca Andreazza - 14 agosto 2020 - 13:00

TRENTO. Un luglio e un agosto nel segno della ripresa per il turismo ai tempi del coronavirus per il capoluogo. L'uscita dal lockdown è stata piena di incognite ma le vie della città in questi giorni si mostrano brulicanti di persone.

 

Un giugno praticamente cancellato, un luglio passato a riscaldare i motori e accogliere i primi turisti. E' soprattutto la settimana di Ferragosto e quella successiva a sfiorare il tutto esaurito. "La ricognizione effettuata ci induce a essere ottimisti. Le strutture sul Bondone e in valle dei Laghi sono praticamente sold out - commenta Elda Verones, direttrice dell'Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi - mentre in città gli operatori ci segnalano ancora poche stanze disponibili: si lavora sul last minute e sulle offerte per riuscire a riempire le ultime camere".

(Foto di venerdì 14 agosto 2020)

Nonostante un avvio in ritardo e tante criticità legate a questa stagione estiva atipica a causa di Covid-19, le prospettive sembrano migliori rispetto a quanto ipotizzato nell'immediato post-lockdown. "La partenza - spiega la direttrice - è stata segnata da numerose incognite ma i flussi turistici di questo agosto sono molto vicini ai dati registrati negli anni precedenti. Nonostante le limitazioni e i numeri contingentati, lavorano molto bene anche i musei. Tante le persone che si rivolgono ai nostri uffici informazioni".

 

L'Apt del capoluogo punta sulle specificità del proprio territorio, un ambito variegato, per rilanciare un settore fortemente colpito dalla crisi causata dalla pandemia, in particolare dopo tre mesi di stop forzato. Un'occasione per implementare anche nuove iniziative, come i tour guidati serali e quelli per scoprire il Trentino con base di partenza la città. 

(Foto di venerdì 14 agosto 2020)

"Nella fase di lockdwon molti si sono impegnati per migliorare la propria immagine e l'attrattività del sito internet – evidenzia la direttrice - senza dimenticare la partecipazione alla formazione proposta da Trentino Marketing. Questo momento così difficile e particolare è diventato anche stimolo per uscire rafforzati e più consapevoli dell'importanza di trovare sinergie e per valorizzare i rapporti di rete costruiti in questi ultimi anni".

 

Ora l'Azienda per il turismo è concentrata per rilanciare anche l'autunno. "In questo caso è fondamentale essere supportati dal bel tempo - conclude Verones - ma siamo fiduciosi di trovare proposte che possano interessare potenziali clienti. La nostra comunicazione si è dimostrata efficace. E' chiaramente un anno difficile, però ci sono risvolti interessanti: molti i nuovi turisti italiani che hanno deciso di scegliere le nostre località. Purtroppo ci sono i contraccolpi a causa dell'emergenza, ma le c'è un buon afflusso e la situazione sembra migliore di quanto ci si potesse aspettare".

(Giovedì 13 agosto 2020)

Insomma, tanti cittadini e tanti turisti in città, ma resta la grande incognita sui negozi chiusi a Ferragosto e domenica (Qui articolo). La legge provinciale rischia di lasciare abbandonate a sé stesse le persone, spingendole, giocoforza, via dal capoluogo e quindi causando un flop anche per i ristoratori.

 

La legge provinciale voluta dal presidente Fugatti e dall'assessore Failoni obbliga la chiusura dei negozi nei centri non considerati turistici nella giornate festive e di domenica. Sabato, giorno di Ferragosto, è festivo e per Trento supermercati e negozi dovranno rimanere chiusi. A poter tenere aperto sono i ristoranti ma in questo caso si teme che senza negozi, si venga a creare una scarsa affluenza di clienti (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 05:01

Le esternazioni del presidente del Mart, come quella sul Covid-19 e "Il virus del buco del culo" o "L'evasore fiscale è un patriota", erano state oggetto di diverse interrogazioni da parte delle minoranze. Consiglieri bollati dal critico d'arte come "depensanti" in qualche occasione e che non ha mai mancato di rispondere, anche duramente, alle varie sollecitazioni

30 settembre - 19:33
Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 3 cittadini si trovano in alta intensità. Sono 5.569 i guariti da inizio emergenza e 574 gli attuali positivi
30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato