Contenuto sponsorizzato

Inaugurato il nuovo parco di Roncafort. Ianeselli: "Un parco è un luogo d’incontro dove si costruisce comunità"

Dopo un anno di lavori il nuovo parco di Roncafort viene finalmente inaugurato. Cinquemila metri quadrati di prati, zone alberate, giochi e aree fitness a disposizione della comunità

Di Mattia Sartori - 25 October 2020 - 17:55

TRENTO. "Un parco è un luogo d'incontro dove si costruisce una comunità". Queste le parole del sindaco Franco Ianeselli all'inaugurazione del nuovo parco di Roncafort, presentato al pubblico nella calda giornata di domenica 25 ottobre. L'inaugurazione ha visto la partecipazione del sindaco, del vicesindaco Roberto Stanchina, della presidente di Circoscrizione  Gianna Frizzera e del presidente del Consiglio Comunale Paolo Piccoli. Purtroppo a causa dell'emergenza sanitaria non si è potuta tenere una festa che celebrasse l'apertura, ma Ianeselli ha ritenuto importante "esserci, in forma simbolica, consapevoli che più saremo attenti, prima torneremo a incontrarci in sicurezza".

 

 

Il parco ha una superficie di cinquemila metri quadri e si colloca su un appezzamento di terreno incolto, che attendeva da anni di essere riqualificato. Itea, precedente proprietaria del terreno, lo aveva da subito messo a disposizione del Comune per la realizzazione di quest'opera a favore degli abitanti di Roncafort. Dopo un anno il progetto è stato finalmente completato ed è ora usufruibile dai cittadini, sperando che abbia un ruolo impattante nella riabilitazione di un'area della città che negli scorsi anni aveva avuto le sue difficoltà.

 

Ci si ricorda per esempio dell'organizzazione criminale "Canova Regna" (QUI ARTICOLO), che era riuscita, partendo proprio da queste zone, a creare una notevole rete di spaccio, portandosi in varie zone della città. I minorenni che facevano parte della suddetta banda, avevano iniziato da Canova e Roncafort, per poi portarsi in altre parti della città, arrivando fino alle zone più a sud, come Ravina e Aldeno. Il parco nasce quindi anche come un modo per incoraggiare la frequentazione di questo quartiere, scoraggiando la criminalità, che altrimenti potrebbe proliferare.

 

Il parco non è solo un'area verde, ma contiene molto di più. Nei suoi cinquemila metri quadrati troviamo infatti un'area giochi per varie fasce d'età accessibile anche ai disabili, un grande prato, un pergolato per l'ombra, una ciclabile collegata a via Caneppele e un'area fitness aperta a tutti. C'è anche uno spazio che in futuro potrà essere adibito all'edificazione di volumi per feste o attività di mercato.

 

"Anche se nei prossimi mesi non potremo godere appieno di questo spazio verde - conclude Ianeselli - il parco è qui, accogliente e pronto a catalizzare l’energia positiva di questo luogo che non vuole e non deve più essere periferia".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 dicembre - 21:22
Trovati 189 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 125 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le [...]
Cronaca
02 dicembre - 18:36
Alessia Andreatta ha perso la vita nel terribile tamponamento avvenuto in A22. Secondo una prima ricostruzione la giovane 30enne non si sarebbe [...]
Cronaca
02 dicembre - 20:07
Fortunatamente non ci sono stati feriti, la persona che si trovava alla guida è riuscita a fermarsi in uno spazio libero e a dare l'allarme 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato