Contenuto sponsorizzato

Merano pensa alle scuole materne gratis da settembre a dicembre. L'assessore Frötscher: "Segnale per tutte le famiglie"

Il Comune di Merano ha deciso di esentare le famiglie dal pagamento delle tariffe per i figli alle scuole materne da settembre a dicembre. Una misura volta a sostenerle dopo i difficili mesi del lockdown. L'assessore ai Servizi sociali Stefan Frötscher: "L'approvazione del provvedimento è una formalità. Abbiamo voluto lanciare un messaggio a tutte le famiglie"

Di Davide Leveghi - 20 luglio 2020 - 11:18

MERANO. “Viste le difficoltà vissute con il Coronavirus, abbiamo deciso di dare un segnale a tutte le famiglie. Il succo del provvedimento è che per 4 mesi queste non pagheranno la retta per l'asilo”. È convinto della bontà della misura, Stefan Frötscher, assessore ai Servizi sociali del Comune di Merano e promotore di una misura per sostenere le famiglie meranesi esentandole dal pagamento della retta delle scuole materne.

 

Merano, d'altra parte, è uno dei luoghi in Alto Adige con le rette più alte. Al mese, nelle strutture della Città del Passirio, si arriva a pagare fino a 78 euro se si possiede un reddito alto, mentre le tariffe più basse, tarate sull'indicatore Isee, toccano i 23 euro. Per questo si è pensato ad evitare qualsiasi differenziazione: vista l'eccezionalità degli ultimi mesi, la Giunta ha deciso pertanto di mettere in campo una misura per tutti.

 

L'indicatore Isee fa riferimento all'anno passato – spiega Frötscher – per questo, visto che metà delle famiglie che afferiscono ai servizi delle scuole dell'infanzia gode delle riduzioni, abbiamo deciso di lanciare un segnale a tutti. Il Comune metterà a disposizione 300mila euro per 4 mesi da settembre a dicembre 2020”.

 

La misura non è ancora stata ufficializzata, ma a quanto pare è solo una questione di formalità. “Stiamo cercando di risolvere alcuni dettagli tecnici – conclude l'assessore – Merano vive una situazione un po' speciale, con 3 asili gestiti da associazioni. Se per le famiglie che hanno i figli nella strutture comunali saranno dunque possibili le esenzioni, stiamo cercando un modo per risolvere la situazione delle altre. Comunque la misura è stata discussa dalla Giunta, che è parsa favorevole, ma deve ancora essere approvata. Sarà una formalità”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 giugno - 09:47
Il video è stato pubblicato nelle scorse ore ed è stato girato sul Dos Trento al Mausoleo di Cesare Battisti. Gli Alpini: " Comportamento poco [...]
Montagna
13 giugno - 16:40
Le regole della Provincia sul comportamento da tenere in caso di incontri ravvicinati con gli orsi: “Non rimanere mai vicino a un plantigrado per [...]
Cronaca
14 giugno - 06:01
E' una settimana di novità per il Trentino in questa fase dell'emergenza Covid. Il territorio entra in zona bianca e viene aperta la campagna per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato