Contenuto sponsorizzato

Una pasticceria "senza glutine" è arrivata a Trento: Speculoos e i fratelli Alice e Alberto vi aspettano con dolci pensati per tutti

Una novità culinaria giovane e moderna. Speculoos si trova a Martignano, ed è una pasticceria che propone dolci di tutti i tipi senza glutine, dai mignon alle torte più elaborate. Ma di certo non sono solo clienti con intolleranze particolari a fargli visita, perché a pochi giorni dall’inaugurazione, c’è già la fila fuori dal negozio

Di Lucia Brunello - 31 ottobre 2020 - 17:38

TRENTO. Una novità culinaria giovane e senza glutine è arrivata in città: si tratta di Speculoos, una piccola pasticceria inaugurata appena una settimana fa, che promette già di diventare un punto di riferimento sul territorio per chi è intollerante alle farine normalmente utilizzate in cucina, o, in altre parole, non può mangiare alimenti in cui è presente il glutine.

 

La pasticceria si trova a Martignano, ed è frutto del lavoro e desiderio di due giovani fratelli di mettersi in proprio: Alice di 28 anni e Alberto, entrambi con un passato di studi ed esperienza in cucina. La primogenita, infatti, ha studiato pasticceria, il fratello, invece, per diventare cuoco.

 

Speculoos è una pasticceria che propone dolci tradizionali e più raffinati senza glutine. Ma di certo non sono solo clienti con intolleranze particolari a fargli visita, perché a pochi giorni dall’inaugurazione, c’è già la fila fuori dal negozio.

Mignon, torte, cupcakes, bavaresi, mousse: la scelta è davvero ampia nello spazio piccolo ma accogliente a cui i fratelli Serafini - questo il loro cognome - hanno dato vita.

 

Certamente questo di emergenza da Covid-19 potrebbe non sembrare il momento ideale per mettersi in proprio e aprire un’attività, ma quello che Speculoos vuole offrire non va ad inserirsi nell’ordinario, ma ad incontrare chi ha particolari esigenze, aggiudicandosi quindi, sin da subito, grandi speranze di affermarsi nel territorio.

 

Una pasticceria quindi di prodotti senza glutine, senza però essere caratterizzata esplicitamente in tal senso. I dolci di Alice e Alberto, infatti, sono per tutti. L’obiettivo è prima di tutto quello di offrire una pasticceria buona, giovane e moderna, un po' fuori da quello che si è soliti vedere in Trentino.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 29 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 19:00
Secondo la presidente del Comitato per la legalità e la trasparenza ed ex consigliera comunale a Rovereto, molti cittadini lamenterebbero tempi [...]
Cronaca
29 novembre - 20:00
Trovati 64 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 31 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 836.703 le dosi di [...]
Cronaca
29 novembre - 19:02
I centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari saranno aperti in via eccezionale dalle 6 alle 24 per una vera e propria [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato