Contenuto sponsorizzato

Coronavirus e famiglia, la psicopedagogista Chirico: ''Su provvedimenti e comunicazioni ragazzi e bambini trattati come gli ultimi"

La lettera della psicopedagogista antropologa e presidente Associazione Elissa, Isabella Chirico. Sulla situazione drammatica che molte famiglie stanno vivendo spiega: "In meno di 24h si è dovuto pianificare un nuovo con-vivere domestico, professionale, emotivo e comunicativo ai figli – spiega Isabella Chirico - a fronte dell’assenza di una organizzazione specifica ministeriale e provinciale”

Pubblicato il - 26 March 2021 - 15:16

TRENTO. “I nostri ragazzi e i nostri bambini sono stati completamente isolati e trattati come gli ultimi, invisibili, e non degni di creazione di alternative alla scuola chiusa, alle relazioni, all’apprendimento”. Sono queste le parole che usa Isabella Chirico, psicopedagogista antropologa e presidente Associazione Elissa in una lettera inviata a ilDolomiti.it nella quale parla del modo comunicativo - inefficace e dannoso - verso il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, quindi verso le famiglie, a cui si è assistito in queste settimana.

Chirico, spiega nella lettera, non intende entrare in polemica tra scuola aperta o scuola chiusa, ma porre l’attenzione sulle modalità comunicative, sul “ come”, siano stati diramati i comunicati: “Con una lucida freddezza e con un tempo inadeguato – spiega - per organizzare un piano familiare degno e sostenibile”.

 

È una situazione drammatica quella attuale, che offre poche soluzioni alle famiglie. “In meno di 24h si è dovuto pianificare un nuovo con-vivere domestico, professionale, emotivo e comunicativo ai figli – spiega Isabella Chirico - a fronte dell’assenza di una organizzazione specifica ministeriale e provinciale”.

 

E qui, arriva il nostro territorio e una domanda per cui si cerca una risposta. “Certificazioni family audit, tessera family pass, distretti di famiglia, quante meravigliose opportunità che descrivono e si attuano in tutto il Trentino, tutte le politiche volte alla famiglia. Ma sono state messe in condizioni di operare e di sperimentare insieme alla Scuola, alla Famiglia in situazione di Emergenza?”

 

Qui la lettera completa

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 15:21
A causa del concerto di Vasco e di uno sciopero, negli ospedali di Trento e Rovereto, sono saltate alcune operazioni [...]
Cronaca
23 maggio - 13:40
Nelle scorse settimane la Provincia aveva provato a trovare una soluzione sulla complicata vicenda che riguarda la costruzione del Not. Ma l'Anac [...]
Cronaca
23 maggio - 11:01
Il primo intervento alla pista di motocross del Ciclamino per un 18enne caduto rovinosamente a terra che ha battuto violentemente il costato, poi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato