Contenuto sponsorizzato

David e Flavio portano la cultura del Trentino e le ricette della Val di Fassa a ''Cuochi d'Italia'' e annunciano: ''Ci sposeremo''

L’8 febbraio va in onda la puntata con protagonisti i due chef che, rappresentando il Trentino Alto Adige, cucinano, di fronte alle telecamere e agli chef Barbieri, Tomei ed Esposito, ricette della valle in sfida con cuochi di altre regioni. Serviranno tutte le ricette in piatti realizzati nel loro laboratorio che a breve sbarcherà con un nuovo negozio anche a Canazei 

Di Giuseppe Fin - 02 febbraio 2021 - 17:55

TRENTO. Amano la cucina, amano la creatività, l'arte, la cultura trentina e in particolare quella della Val di Fassa. E si amano loro due. Parliamo di David Romelli e Flavio Rossi, la coppia che l'8 febbraio alle 19.30 sarà a “Cuochi d'Italia” su TV8 protagonisti di una sfida a colpi di ricette e molto altro.

 

Tutto è iniziato negli scorsi anni quando David, originario di Canazei, assieme a Flavio originario invece di Roma, hanno deciso di lanciare in val di Fassa una nuova moda: quella di cucina in casa con i turisti facendo, in questo modo, conoscere non solo la cucina del posto ma anche la tradizione. (QUI L'ARTICOLO) L'idea ha viaggiato poi sui canali social de “Le Cesarine” ottenendo un risultato davvero straordinario che continua ancora oggi.

 

Show cooking” a casa propria e offrirlo come esperienza ai turisti che arrivano in Trentino. Questa l'idea che è talmente piaciuta che è stata replicata più e più volte. Da qui l'approdo negli studi televisivi di TV8 come concorrenti della trasmissione “Cuochi d'Italia”, che vede, con la nuova edizione, la conduzione dallo chef Bruno Barbieri affiancato dagli chef Gennaro Esposito e Cristiano Tomei che valutano quanto preparato dai concorrenti e mettono simpaticamente alla prova gli equilibri dei team. Durante la puntata, ogni coppia in sfida cucina tre ricette e si hanno a disposizione circa 45 minuti per ciascun piatto.

 

“E' un'esperienza molto divertente– ha spiegato a ildolomiti.it David Romelli – e siamo stati orgogliosi di portare in tv ricette antiche della Val di Fassa e del Trentino facendo conoscere al pubblico anche la nostra cultura”. Durante la trasmissione non mancheranno i dialoghi in ladino che David conosce molto bene ma che verrà parlato anche dal compagno Flavio. Ma non solo.

Nel corso della trasmissione televisiva, infatti, le ricette preparate da Flavio e David saranno servite in piatti davvero speciali. Saranno quelli che i due producono direttamente con il loro laboratorio. Un'iniziativa che ha preso il via un paio di anni fa attraverso “Utol ceramica”, una linea artigianale di servizi e di piatti da portata con decorazioni che richiamano la Val di Fassa, ma non solo. Il laboratorio è nato a Roma ma nei prossimi mesi i due apriranno anche un nuovo negozio a Canazei a conferma non solo del loro entusiasmo nel fare qualsiasi cosa ma anche legame con il Trentino.

Le sorprese non sono però ancora finite. David Romelli e Flavio Rossi, infatti, non solo nei prossimi mesi avvieranno un nuova attività imprenditoriale ma convoleranno anche a nozze. “Non abbiamo ancora fissato il giorno preciso – ci spiega David – vista la pandemia che ancora persiste e l'importanza di rispettare le misure anticovid. Certamente sarà una festa grandissima dove tutti si divertiranno”.

 

E sulla sfida dei due a “Cuochi d'Italia”? Per scoprire come è andata bisogna attendere l'otto febbraio e seguire la puntata su TV8.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 dicembre - 12:57
Per domani (mercoledì 8 dicembre) sono attesi disagi in tutta la Provincia di Bolzano per l'arrivo della neve nel fondovalle: previsti fino a 30 [...]
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato