Contenuto sponsorizzato

I nudi di Schiele e Modigliani? Per i social sono “pornografici” e i musei di Vienna aprono un account sulla piattaforma per adulti

Da Instagram a Facebook fino a TikTok: i maggiori social del pianeta 'censurano' le opere di nudo e i musei della capitale austriaca hanno deciso di aggirare il problema aprendo un account su OnlyFans, una piattaforma per adulti dove potranno 'svelare' i nudi d'artista al pubblico

Di Filippo Schwachtje - 20 October 2021 - 11:13

TRENTO. “Non c'è nulla di strano, se ce lo chiedessero al Mart saremmo disponibili”. Erano queste le parole con cui il presidente del Mart Vittorio Sgarbi aveva aperto all'iniziativa lanciata dal gigante del mondo a luci rosse Pornhub per introdurre un'audioguida dedicata ai capolavori dell'arte 'hot' nei più importanti musei del mondo (Qui Articolo). Un rapporto, quello tra il sesso e l'arte, che negli ultimi giorni è tornato alla ribalta dopo la decisione dei musei di Vienna di aprire un account sulla piattaforma per adulti OnlyFans dove poter condividere le immagini più 'esplicite' contenute all'interno delle loro collezioni.

 

 

La decisione è stata presa dell'Ente del turismo della capitale austriaca dopo che alcuni capolavori di Schiele, Modigliani, Gerstl e altri grandi artisti sono stati 'censurati' dai social più conosciuti e più utilizzati al mondo, da Facebook a Instagram fino a TikTok. La ragione? L'algoritmo li considerava 'inappropriati' e, in alcuni casi, addirittura 'pornografici'. Un esempio, forse il più indicativo, è stato il 'ban' ricevuto da una fotografia raffigurante la Venere di Willendorf (uno delle più famose statuette paleolitiche risalente a circa 25mila anni fa) postata dal Museo di scienze naturali di Vienna sul suo profilo Facebook nel 2018.

Le stesse problematiche sono però stata riscontrate in tantissimi luoghi di cultura nella capitale austriaca, portando l'Ente del turismo (dopo le svariate lamentele dei musei) ad affidarsi ad OnlyFans, piattaforma per adulti che consente la pubblicazione e la condivisione (a pagamento) di contenuti anche di natura sessuale esplicita. Sarà questa la nuova dimora virtuale dei capolavori 'hot' dei musei viennesi, che potranno essere apprezzati senza velo dal pubblico.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato