Contenuto sponsorizzato

"O ci sposeremo o ci lasceremo", la storia di Concetta e Sergio e del loro amore in crisi rinato durante il lockdown

Concetta e Sergio stanno insieme da sette anni e a inizio 2020 hanno iniziato a farsi qualche domanda sul proprio rapporto che li ha messi un po' in crisi. Le difficoltà affrontate durante la pandemia però sono riusciti a riavvicinarli e a rafforzarli come coppia. Concetta: "Ne siamo usciti più forti". La loro storia ha vinto il concorso di Airbnb per la Provincia di Bolzano

Di M.Sartori - 14 febbraio 2021 - 20:08

BOLZANO. La pandemia, in particolare durante il lockdown, è stato un periodo particolare per molte coppie. C’è chi ha iniziato una relazione nonostante le mille difficoltà, chi purtroppo ha dovuto concludere la propria storia e chi invece ha trovato la forza di reinventarsi e far rinascere un amore che sembrava sull’orlo della crisi.

 

La storia di Concetta appartiene proprio a quest’ultima categoria. Nata a Salerno e poi trasferitasi al nord per motivi di studio e lavoro, ha conosciuto il suo fidanzato Sergio durante una serata in discoteca quando entrambi erano studenti a Milano. “Io ero restia a cominciare una nuova relazione – racconta Concetta -. Mi ero appena lasciata con il mio precedente ragazzo e non era mia intenzione dedicarmi subito ad un rapporto totalmente nuovo. L’attrazione però c’era e di lì a poco ci siamo fidanzati”.

 

La relazione di Concetta e Sergio prosegue felicemente per sette anni fino ad arrivare al 2020, quando i due iniziano a farsi qualche domanda sul futuro del loro amore. “Non avevamo dubbi sul sentimento che ci legava, ma non sapevamo se sarebbe stato sufficiente per sostenere da solo la nostra storia. Siamo due persone caratterialmente molto forti e questo aveva iniziato a portarci sempre più spesso a incomprensioni e litigi. Non riuscivamo a raggiungere compromessi”.

 

È in questo momento di dubbio e crisi che la pandemia ha colpito la giovane coppia. Concetta infatti è risultata positiva al coronavirus ed è stata costretta a rimanere chiusa in casa in isolamento. “Ho offerto a Sergio di andare via di casa, in modo da evitare il contagio – spiega la ragazza -. Lui però a voluto che affrontassimo questo momento di difficoltà assieme e così è rimasto con me”.

 

Confinati assieme tra quattro mura i due hanno imparato a vedersi in un modo completamente nuovo: “Tutte le attenzioni e le carinerie che ci scambiavamo avevano un sapore diverso. Abbiamo cercato entrambi di essere più comprensivi e di scendere più spesso a compromessi. Lui è anche riuscito ad insegnarmi come gestire le situazioni che sfuggono dal mio controllo e che prima mi facevano impazzire. Ne siamo usciti più forti di prima”.

 

Dopo l’esperienza della pandemia Concetta e Sergio hanno deciso che questo per loro sarà l’anno della svolta. “O ci sposeremo o ci lasceremo – spiega lei -. In questo momento le cose stanno andando molto meglio, ma non diamo nessuna garanzia”.

 

La storia di come abbiano riacceso la fiamma del proprio amore ha fatto vincere loro il concorso indetto da Aibnb, che dava a 21 coppie provenienti da tutta Italia la possibilità di ottenere un soggiorno romantico per due. Tra le oltre 2mila coppie partecipanti Concetta e Sergio sono riusciti a spiccare, colpendo la giuria, che ha considerato la rinascita del loro amore meritevole del premio per quanto riguarda la Provincia di Bolzano.

 

Ancora non sappiamo quando useremo il nostro soggiorno premio – conclude Concetta -, ma potrebbe essere un’ottima occasione per fare quello che ci siamo promessi: dedicare del tempo l’uno all’altra in modo da continuare questo cammino di miglioramento”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 13:35
Con una mail indirizzata “a tutto il personale provinciale (compresi direttori e dirigenti)” la Provincia cerca 120 volontari per seguire le [...]
Cronaca
29 novembre - 12:34
In Provincia di Bolzano sono 93 i pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri (75 è il limite per il cambio di colore), 12 quelli in [...]
Cronaca
29 novembre - 13:02
A interessare la polizia è stato il Pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento: si sono presentati 4 giovani, tutti con ferite causate [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato