Contenuto sponsorizzato

Vaia, ogni monitor e tablet acquistati nel 2021 aiuteranno Hannspree a ricostruire le foreste distrutte in Val di Fiemme

"Siamo consapevoli che i nostri prodotti hanno un impatto ambientale tangibile, per questo abbiamo deciso di contribuire a migliorare l’ambiente e la vita delle persone ed esserne altrettanto fieri"

Di Silvia Pasolli - 16 marzo 2021 - 16:26

VAL DI FIEMME. Era il 29 ottobre 2018 quando dopo giorni di pioggia incessante e raffiche di vento superiori a 200 chilometri all’ora la foresta della Magnifica Comunità di Fiemme è stata in gran parte distrutta dalla tempesta Vaia.

 

Sono stati strappati più di due milioni di alberi nella sola Val di Fiemme e 14 milioni di alberi nelle valli alpine del Trentino, Veneto, Lombardia e Friuli, stravolgendo il territorio delle Dolomiti Orientali.

 

La Magnifica Comunità di Fiemme, disponendo di propri vivai forestali, ha già incrementato la produzione di piantine di provenienza locale certificata per ripristinare i luoghi danneggiati, e attualmente in Val di Fiemme stanno crescendo 400 mila nuovi alberi.

 

A sostegno di questa campagna di "ripopolamento" delle foreste, giunge la campagna “Plant a Tree with Hannspree” ideata da Hannspree Italia con il coinvolgimento dei suoi canali di vendita e dei partner fidelizzati. Ogni monitor e tablet Hannspree venduto nel 2021, nel mercato Italiano, contribuirà infatti a guarire la profonda ferita aperta da Vaia in Val di Fiemme.

 

A distanza di due anni, nella sola provincia di Trento, sono attivi oltre 552 cantieri per liberare il suolo dagli alberi abbattuti con il coinvolgimento di 345 imprese, ad oggi è sono stati raccolti circa il 75 per cento di alberi caduti. Superata l’emergenza, nasce l’esigenza di ricostruire le foreste distrutte per impedire ulteriori disastri e dissesti geologici.

 

Hannspree è produttore globale di elettronica di consumo specializzata in tecnologie di visualizzazione con sede a Taipei, Taiwan. "Siamo consapevoli che i nostri prodotti hanno un impatto ambientale tangibile, per questo abbiamo deciso di contribuire a migliorare l’ambiente e la vita delle persone ed esserne altrettanto fieri", dice Stefano Beschi, Country Manager Italy, Greece & Balkans di Hannspree. "La montagna con il suo imponente silenzio, è un elemento fondamentale dell’equilibrio climatico, per questo sosteniamo la Magnifica Comunità di Fiemme nel suo progetto di riforestazione".

 

Ogni pianta messa a dimora contribuirà con la fotosintesi a controbilanciare le emissioni di CO2 che ogni impresa industriale inevitabilmente produce. Con ogni albero si rinnova l’impegno di Hannspree per l’ambiente.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Politica
07 dicembre - 09:43
Fra le nuove restrizioni che potrebbero essere introdotte c’è anche quella di escludere i tamponi fra le soluzioni per ottenere un Green pass. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato