Contenuto sponsorizzato

Dal Pakistan a metalmeccanico: "Ora ho un mio marchio di fast food", a Trento arriva "Mair" con pollo fritto, pizza, kebab e pure una caffetteria

Dopo il successo a Bolzano, Mair fast food del titolare Atif Shahzad ha aperto il suo secondo punto vendita in via della Prepositura. Nel locale sarà presente anche una caffetteria aperta la mattina. Il titolare: "Vogliamo offrire qualcosa di più nella zona della Portela e manterremo alta la qualità con polli del territorio"

Di Francesca Cristoforetti - 21 March 2022 - 23:12

TRENTO. Dopo Bolzano il pollo fritto è arrivato anche a Trento. Aperto da pochi giorni, il titolare Atif Shahzad ha inaugurato il suo secondo punto vendita sotto il marchio Mair Fastfood in via della Prepositura. 

 

“La novità sarà proprio questa, il pollo fritto – racconta Shahzad – nel locale ci sarà però anche una caffetteria che sarà aperta già la mattina. Rimarranno pizza e kebab ma in un posto accogliente, abbiamo investito anche nell’estetica del locale”. Non soltanto un fast food, ma “l’idea di offrire qualcosa di più a questo quartiere”. A Trento oltre a quello nella zona Portela, il titolare era anche già presente in pieno centro storico in via Belenzani con Friendly fast food.

 

L’idea nasce nel 2012, quando Shahzad in Francia nota questo tipo di format: “Vogliamo mantenere la qualità, prenderemo polli freschi dal territorio e faremo l’impanatura. Con la caffetteria la mattina amplieremo anche la nostra clientela”. Nel 2016 lancia il suo nuovo marchio Mair a Bolzano: “Il primo lo abbiamo aperto nel capoluogo altoatesino, abbiamo avuto un’ottima risposta quindi abbiamo ripetuto la stessa cosa a Trento. Un giorno vorremmo andare anche oltre”.

 

Il titolare, di origini pakistane, aveva preso in gestione il locale in via della Prepositura nel 2010, Friends fastfood, rilevando l’attività di pizza e kebab: “Prima di aprire ho lavorato come metalmeccanico a Volano. Non sapevo fare né pizza né kebab ma avevo tante idee e tanta voglia di lavorare. Dal mio ex socio ho imparato tutto”. Nel 2013 il primo restauro con l’ampliamento degli spazi.

 

A marzo 2022 Shahzad inaugura quindi il nuovo spazio, restaurando completamente il locale che con un design nuovo, tra schermi e un'architettura moderna, può ospitare circa 45 posti a sedere. “Punteremo a una clientela giovane – conclude – tra scuole, universitari ma anche famiglie soprattutto nel weekend. A pranzo poi abbiamo i buoni pasto per i lavoratori”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 giugno - 16:41
Nonostante la crisi idrica che sta interessando gran parte del nord Italia, a Trento non si parla ancora di una situazione emergenziale per il [...]
Cronaca
27 giugno - 16:31
A un certo punto la copertura del palco dove si esibirà la cantante Elisa si è incrinata per poi crollare. Nello schianto sono rimasti [...]
Cronaca
27 giugno - 15:55
Sono stati trovati 130 positivi a fronte di 581 tamponi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 46 i pazienti ricoverati in ospedale
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato