Contenuto sponsorizzato

''Tra guerra e Covid tutto aumenta'', viaggio nel mondo del riuso e del vintage: ''Alla base di questi acquisti ragioni economiche ed etiche'' (IL VIDEOSERVIZIO)

Siamo stati a Trento Sud nel negozio di Giorgio Tavernini, il Mercatino del Riusato e da Altruso. Ecco le ragioni del successo di tutto ciò che è vintage e che è ''riuso''

Pubblicato il - 13 marzo 2022 - 15:03

TRENTO. Dal Covid alla guerra, dai lockdown alla crisi legata al caro gasolio e materie prime, il mercato del riusato è sempre più una realtà per moltissimi italiani e trentini. Da un lato le ragioni economiche dall'altro quelle etiche (con il riutilizzo si evitano sprechi e inquinamento) stanno spingendo il settore che viaggia con il vento in poppa con i giovani, soprattutto, sempre più attratti dal vintage e dalle occasioni del riuso.

 

E non è un caso se anche i grandi marchi puntano sempre di più su questo filone anche dal punto di vista promozionale. Levi's ha lanciato un sito di abiti usati al grido di “Buy Better, Wear Longer”, in italiano “compra abiti più consapevolmente e indossali per più tempo”. Dall'altro lato Zalando, la piattaforma online per moda e lifestyle, ha attivato il servizio “Second Hand” che serve proprio ad acquistare e vendere articoli di seconda mano. E super sensibili sull'argomento sono quelli della Generazione Z (dai 18 ai 24 anni) convinti che le aziende abbiano la responsabilità di avere un impatto sociale positivo sul sistema.

 

Secondo la multinazionale di consulenza strategica Kearney durante i lockdown il mercato della moda del riuso, nel mondo, ha fatto registrare un +27% a fronte di un -23% di quello ordinario e stima che nel 2024 la crescita sarà, rispetto ad oggi, del 100%. E l'Italia è uno dei mercati con più margini di sviluppo visto che è ancora indietro, da questo punto di vista, rispetto agli altri Paesi europei per colpa del gap generazionale con il resto d'Europa che vede la popolazione italiana in media più anziana.

 

E i negozi di vintage e usato? Siamo andati a trovare alcuni dei locali di Trento. Il risultato? Il settore viaggia e i vantaggi dell'acquisto in ''presenza'' sono inestimabili, legati alla possibilità di vedere la merce e di poter contare sull'aiuto e la professionalità di chi vende. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 giugno - 10:53
I vigili del fuoco si sono serviti delle pinze idrauliche per estrarre uno dei conducenti intrappolato fra le lamiere del proprio mezzo, purtroppo [...]
Cronaca
28 giugno - 08:58
Il blitz della guardia di finanza è avvenuto all’alba: 28 arresti per associazione a delinquere finalizzata al contrabbando. Secondo le fiamme [...]
Società
27 giugno - 12:51
Novità in arrivo grazie a due nuovi decreti legislativi che aumentano il periodo di congedo parentale, per promuovere parità di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato