Contenuto sponsorizzato

Arriva Italobus che da Verona porta i turisti direttamente sulle piste delle valli di Fiemme e Fassa

Il servizio entrerà in funzione dal 27 gennaio e farà capolinea a Canazei. Fermate intermedie Rovereto, Trento, Pozza di Fassa, Vigo di Fassa,  Moena, Predazzo, Cavalese

Pubblicato il - 17 gennaio 2017 - 15:29

CANAZEI. Ultima fermata Canazei. Prima in serie Pozza di Fassa, Vigo di Fassa,  Moena, Predazzo, Cavalese, Trento, Rovereto. Partenza fissata: Verona. E' il nuovo pullman messo a disposizione da Italo che grazie all'intermodalità rotaia-gomma permetterà ai viaggiatori di Italo che partiranno da Roma, Firenze e Bologna di raggiungere Verona con il treno e poi proseguire il viaggio con Italobus verso diverse destinazioni di montagna.

 

L’Italobus diretto verso queste mete sarà attivo dal 27 gennaio al 2 aprile, per le giornate di venerdì, sabato e domenica. Questa formula consentirà di raggiungere le piste della Val di Fassa e della Val di Fiemme direttamente dalle principali città italiane. Una buona notizia, dunque, anche per i comprensori sciistici e per il turismo trentino. Dalla stazione di Verona Porta Nuova il bus partirà alle 15.45, mentre per il ritorno ci sarà un Italobus alle 7.27 che partirà da Canazei per arrivare alla stazione veronese alle 11.55.

 

Il tutto in attesa del prossimo, annunciato, pendolino che nei piani di Italo dovrebbe coprire anche la tratta Verona-Bolzano con sosta a Trento

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 17:47

Il rischio di impugnazione da parte del governo dell'ordinanza si è palesata quasi subito. Si è cercato, come più volte espresso dal presidente Maurizio Fugatti nel corso di una confusa conferenza stampa, di leggere tra le pieghe del Dpcm. Ora è arrivata la presa di posizione da Roma

28 ottobre - 17:23

Sono 100 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 6 pazienti sono in terapia intensiva. Si prevede la riorganizzazione dell'ospedale di Rovereto per fronteggiare la recrudescenza dell'epidemia da Covid-19

28 ottobre - 15:31

Pauroso incidente lungo la strada provinciale 235, quattro persone coinvolte: i feriti elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara. Gravi disagi alla viabilità, sul posto sanitari, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato