Contenuto sponsorizzato

L'Aquila Basket schiaccia Gran Canaria e passa il turno di Eurocup

Basket Eurocup. La Dolomiti Energia si qualifica alla Top16 per 79-76 trascinata da Gutierrez. Brillano anche Shields, Sutton e Hogue. Il grande lavoro difensivo limita l'attacco dell'Herbalife

Di Luca Andreazza - 20 dicembre 2017 - 22:31

TRENTO. La Dolomiti Energia batte gli spagnoli dell'Herbalife Gran Canaria e si qualifica alla fase successiva di Eurocup. Un successo, il quinto tra campionato e coppa, per 79-76 in questa nona giornata, fondamentale per approdare con un turno di anticipo tra le migliori sedici formazioni d'Europa.

 

I bianconeri, trascinati da Gutierrez (mvp con 18 punti), riscattano così la sconfitta patita nella gara d'andata (Qui articolo) e offrono al pubblico del PalaTrento una gara solida e condotta praticamente sempre avanti. Una buona prova di maturità per la truppa di Maurizio Buscaglia che riesce a reggere il ritorno di Gran Canaria e allungare verso la vittoria finale dopo aver sentito il fiato sul collo per tutto il tempo.

 

Dopo aver chiuso avanti il primo tempo sul 43-36 (18-12 e 25-25, rispettivamente prima e seconda frazione), la Dolomiti Energia non perde lucidità nel momento più duro della partita, quando, dopo aver difeso bene nel terzo parziale (14-12), e aver spedito la Herbalife a dodici punti si ritrova gli avversari lì, in parità. I bianconeri non si scompongono e affondano definitivamente Gran Canaria. 

 

Oltre a Gutierrez, brindano un po' tutti gli interpreti della Dolomiti Energia. Da Shields e Sutton (10 rimbalzi) con 15 punti a Hogue (10 punti e 5 rimbalzi). Il migliore per Gran Canaria è Pasecniks, limitato dal gran lavoro della difesa aquilotta a 12 punti.

 

La tripla di Toto Forray inaugura il primo quarto, quindi Pauli tiene subito Gran Canaria a contatto della Dolomiti Energia (3-2). La mano dei bianconeri è caldissima e arriva ancora una tripla, questa volta targata Shields per il 5-2. L'Aquila si porta sul +4 (8-4), ma Pasecniks e Baez ristabiliscono la parità sull'8-8. Trento torna a correre: Gutierrez piazza cinque punti, quindi l'1/2 ai liberi di Hogue puntellano il risultato: 14-8. Anche Flaccadori rompe il ghiaccio per il 16-18. Silins chiude il tempo sul 18-11 in favore dei bianconeri.

 

La tripla di Oliver apre il secondo parziale per il 18-14, quindi Pasecniks chiama e Gutierrez risponde. Le distanze tra le squadre non cambiano: 22-18. La gara è equilibrata: Trento e Gran Canaria ribattono colpo su colpo. Le triple di Gomes e Franke portano la Dolomiti Energia sul +9 (33-24), ma gli ospiti reagiscono e si riportano in scia a cinque punti dai trentini (37-32). Sutton manda tutti al riposo lungo sul 43-34.

 

Si segna poco nella terza frazione (14-12), che prima vede il canestro di Oliver e poi quelli di Shields per il 47-40 in favore dei bianconeri. I liberi di Forray spingono l'Aquila sul +10 (50-40), quindi Sutton e Flaccadori portano il punteggio sul 53-45. Gutierrez dice 57-48 alla sirena. 

 

Nell'ultimo quarto la tripla di Silins per il 60-48 sembra poter chiudere i giochi, ma Seeley e Pasecniks dicono che c'è ancora vita (60-53), quindi Rabaseda impatta praticamente da solo la gara sul 64-64. La Dolomiti Energia soffre, stringe i denti e affonda il colpo: le triple di Gomes e Gutierrez riportano Trento sul +6 (72-66). Sutton porta il tabellone sul 78-71, ma l'Herbalife non cede ancora e si riporta in scia sul 78-75. I finale è una gara di nervi, ma l'Aquila tiene duro e chiude sul 79-76.

 

DOLOMITI ENERGIA-HERBALIFE GRAN CANARIA 79-76
(18-11, 43-36; 57-48)
Dolomiti Energia: Franke 3 (1/1 da 3), Sutton 15 (5/9, 0/2), Forray 4 (0/1, 1/2), Flaccadori 3 (1/6, 0/2), Gutiérrez 18 (4/8, 2/3), Gomes 6 (0/1, 2/5), Hogue 10 (3/5), Lechthaler (0/1), Shields 15 (6/7, 1/1). Coach Buscaglia.
Herbalife Gran Canaria: Oliver 9 (2/2, 1/2), Eriksson 8 (1/3, 2/7), Mekel 9 (1/4, 1/2), Seeley 9 (1/5, 1/4), Balvin 8 (4/7), Baez 7 (2/4, 1/4), Pasecniks 12 (5/6), Pauli 3 (1/2), Rabaseda 7 (1/2, 1/3), Aguilar (0/4, 0/2), Fischer 4 (2/2). Coach Casimiro. 
Arbitri: Gkontas (Gre), Panther (Ger), Ovinov (Rus).
Note: Tiri da due: Dolomiti Energia 20/40, Gran Canaria 20/41. Tiri da tre: Dolomiti Energia 8/18, Gran Canaria 7/24. Tiri liberi: Dolomiti Energia 15/28, Gran Canaria 15/20. Rimbalzi: Dolomiti Energia 32 (Sutton 10), Gran Canaria 40 (Aguilar 7). Assist: Dolomiti Energia 14 (Gutiérrez 4), Gran Canaria 16 (Mekel 7). Recuperi: Dolomiti Energia 13 (Gutiérrez 4), Gran Canaria 9 (Mekel e Rabaseda 3). Spettatori: 1997.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 11:51

La nuova ordinanza è valida fino al 31 gennaio 2021. Nelle aree pubbliche e private aperte al pubblico c'è il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dalle 22 alle 5. Stabilito anche divieto di detenzione (ad eccezione di recipienti chiusi ed integri) di bevande di qualsiasi tipo

21 ottobre - 12:32

Mentre le regioni e le province autonome stanno decidendo nuove misure per frenare il contagio, il governo pensa a limitazioni che uniformino tutto il Paese. Si va verso la chiusura degli spostamenti fra i territori regionali e il coprifuoco per impedire gli assembramenti notturni

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato