Contenuto sponsorizzato

La coppa del Mondo ritorna a ''casa'', oltre 150 tifosi aspettano la Trentino Volley alla Blm Group Arena

Dopo dieci giorni i gialloblu hanno fatto rientro nel capoluogo per preparare i sedicesimi di finale di coppa Cev, l'unico trofeo che manca nella bacheca della società di via Trener

Di Luca Andreazza - 03 dicembre 2018 - 20:18

TRENTO. Non c'è tempo per fermarsi. Sono trascorse 24 ore dalla vittoria per 3-1 a Czestochowa sulla Lube Civitanova (Qui articolo) che la Trentino Volley deve già rituffarsi nel fitto calendario tra SuperLega e coppa Cev.

 

Dopo sei anni la coppa del Mondo è ritornata a "casa" a ritoccare il record di vittorie e trova la compagnia delle altre quattro conquistate nel poker tra il 2009 e il 2012 a suggellare un percorso d'oro impreziosito da quattro scudetti, tre Champions league, tre coppa Italia e due supercoppa italiana.

 

Un successo che arriva a tre anni e mezzo dall'ultimo scudetto costellati da diversi titoli sfumati all'ultimo atto. Nelle mani sempre un pugno di mosche, come all'inizio di questa stagione, quando l'Itas si è piegata a Modena per la Supercoppa.

 

Per perdere le finali bisogna arrivare a giocarle, ma le delusioni in sequenza iniziano a diventare tante. Se lo scudetto del 2014/15 ha nascosto le sconfitte in coppa Italia e coppa Cev, non c'erano antidoti per la coppa Cev del 2016/17, la Champions del 2015/16 e il tricolore del 2016/17, senza dimenticare gli altri due appuntamenti a vuoto di coppa Italia (2015/16 e 2016/17) e quello di Supercoppa del 2015/16. 

 

Il ritorno in città dopo oltre dieci giorni in Polonia ha riservato l'abbraccio di tantissimi tifosi, oltre centocinquanta si sono assiepati nel piazzale della Blm Group Arena per applaudire i campioni del mondo, attesi ora dal ritorno dei sedicesimi di coppa Cev, l'unico trofeo che manca in bacheca, previsto per giovedì prossimo contro il Losanna

 

Tra i più applauditi naturalmente Simone Giannelli e l’allenatore Angelo Lorenzetti, scesi dal pullman per primi e tra le mani la Coppa del Mondo che, a partire da martedì mattina, farà bella mostra nella bacheca societaria della sede di via Trener (Qui le reazioni e i commenti).

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 22:30

Il plantigrado non avrebbe più vie di fuga e il ministro, che a poche ore dalla fuga ha diffidato la Provincia dall'abbatterlo, chiede nuovamente al presidente Maurizio Fugatti di non uccidere l'animale: "E' un animale braccato e riuscirete a prenderlo ma non sparate. Io mi sto attivando al massimo delle mie competenze per evitare un Daniza2"

16 luglio - 19:29

La settimana scorsa il vicepresidente della circoscrizione di Gardolo, il leghista della prima ora Pacifico Mottes, ha ufficializzato la sua uscita del partito. Il segretario Bisesti: "Per l'affetto sincero che provo per lui non commento". Malumori ci sarebbero però anche in altre zone del territorio

16 luglio - 18:08

Buona la prima per il 30enne Edoardo Fumagalli e per la sua nuovissima brigata: tutti giovani, alcuni già con esperienze internazionali. Matteo Lunelli: "Scelto per bravura, per la sua carica giovanile, per la sua voglia di confrontarsi col mondo"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato