Contenuto sponsorizzato

Rullo Diatec, i turchi dell'Arkas Izmir dominati

Volley Champions league. Agile vittoria per la Trentino Volley nella terza giornata del massimo torneo continentale. Turchi sconfitti nettamente per 3-0. Mvp Vettori

Festa Trento (foto Gianmarco Fontana - Ivo de Carneri)
Di Luca Andreazza - 18 gennaio 2018 - 21:57

TRENTO. Dopo la battuta d'arresto in rimonta nella seconda giornata di Champions league, la Trentino Volley riprende la marcia nel terzo appuntamento, quello contro i turchi dell'Arkas Izmir. Un secco 3-0 che non ammette repliche sul parquet del PalaTrento

 

Nonostante le assenze di Nicholas Hoag e Daniele De Pandis, la Diatec, trascinata da Vettori, mette in scena una gara solida e concentrata. Un successo importante nel delicato match contro i turchi per proseguire nel modo migliore la propria corsa nella massima competizione europea e raggiungere i Playoffs12.

 

La classifica della Pool E sorride, infatti, alla truppa di Angelo Lorenzetti. Dopo tre turni i polacchi dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle sono l’unica squadra ancora imbattuta nel raggruppamento (tre vittorie e 8 punti). La Diatec si piazza subito dietro (due affermazioni e 7 punti). Noliko Maaseik (2 punti) e l’Arkas Izmir, ancora fermo al palo a 1 punto.

 

Il prossimo turno in programma tra martedì 30 gennaio e giovedì 1 febbraio) le squadre si affrontano nuovamente, ovviamente a campi invertiti. Le prime due classificate di ognuna delle cinque Pool e le migliori due terze accederanno ai Playoffs 12 e il criterio principale sono le vittorie, quindi diventa fondamentale lo scontro diretto al vertice contro i polacchi.

 

Domenica trentini sul parquet per il diciannovesimo turno di SuperLega al PalaOlimpia di Verona contro la Calzedonia alle 18.

 

La Diatec sconfigge i turchi dell'Arkas Izmir
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri
Foto di Gianmarco Fontana - Ivo De Carneri

Le scelte per Angelo Lorenzetti sono abbastanza indirizzate: il tecnico marchigiano schiera Giannelli in regia, Vettori nel ruolo di opposto, Lanza e Kovacevic in banda, Eder e Kozamernik al centro, Chiappa libero.

L’Arkas Izmir propone inizialmente Jovovic al palleggio, Sanchez Bozhulev opposto, Gokgoz e Fromm schiacciatori, Koc e Sikan centrali e Mert libero.

 

L’avvio del match nel primo parziale è nel segno dell’equilibrio (6-6). I turchi quindi sfruttano un errore di Kozamernik e l'Izmir allunga sul 9-11. Il +2 turco dura però pochissimo: Vettori mura Koc e Kovacevic in ricostruita mette la freccia (14-13). Dopo il secondo time out tecnico la Trentino Diatec allunga ancora con il muro di Giannelli su Fromm (18-16). L'Izmir reagisce con Gokgoz e Sanchez Bozhulev (19-19), ma Lanza riporta sul +2 Trento (23-21). I gialloblu gestiscono il vantaggio e chiudono il primo set sul 25-22.

 

Nel secondo set l’Arkas guadagna subito un break (3-5) che mantiene fino al 10-12. Kovacevic scrive però in fretta la parita che arriva già a quota 13. Una battuta punto di Gokgoz fa ripartire i turchi (14-16). La Trentino Diatec vacilla, ma l'ace di Kozamernik toglie ogni paura per il 19-19. Il muro di Vettori su Sanchez Bozhulev porta il tabellone sul 23-21, ma l'Izmir annulla le palle set (24-24). Il mani-out di Lanza e un fortunoso ace di Vettori dicono 26-24 in favore di Trento.

 

Nel terzo periodo la Diatec parte forte: Vettori e Lanza sono senza pietà e portano i padroni di casa prima sul 4-1 e quindi sull'8-2). Izmir è spalle al muro, Gokgoz è l'ultimo ad arrendersi per il 10-6, ma ancora Lanza scava il solco fino al 13-6. I turchi non riescono a rientrare in partita (16-7, 20-12, 22-13) e la Trentino Volley si prende l'intera posta in palio sul 25-17.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 febbraio - 20:03

I carabinieri di Bolzano hanno trovato alcune dosi di cocaina nella quali sono state rilevate altissime percentuali di levamisolo, altrimenti noto per essere un vermicida che, mischiato alla cocaina in pastiglie tritate, viene fatto passare come “droga di più alta qualità”

22 febbraio - 00:02

Un uomo di 77 anni è morto questa sera a Monselice dove era ricoverato dopo essere risultato positivo al test per il coronavirus. 

21 febbraio - 18:59

E' successo nel bellunese sulla strada provinciale 635, sul posto vigili del fuoco, carabinieri e soccorsi stradali. L'uomo è stato trasportato in ospedale con diversi traumi 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato