Contenuto sponsorizzato

Staff completo per il Trento, riconfermati in tre

Dopo le conferme di Claudio Rastelli in panchina e Erminio Gizzarelli come direttore sportivo, ecco quelle di Massimo Spagnolli (allenatore in seconda), Alessandro Gelmi (preparatore atletico) e Davide Zomer (preparatore portieri)

Da sinistra Gelmi, Zomer e Spagnolli
Pubblicato il - 25 maggio 2018 - 17:40

TRENTO. La prossima stagione del Trento procede ancora nel segno della continuità. Dopo le conferme di Claudio Rastelli in panchina e Erminio Gizzarelli come direttore sportivo, ecco in rapida successione quelle di Massimo Spagnolli (allenatore in seconda), Alessandro Gelmi (preparatore atletico) e Davide Zomer (preparatore dei portieri).

 

Massimo Spagnolli, nato a Rovereto, è alla seconda stagione al Trento, dopo aver ricoperto il ruolo di "vice" anche nella passata annata.

 

Dopo un'ottima carriera da calciatore professionista, durata quasi vent'anni, che l'ha portato a calciare i campi di serie C1 (Padova), serie C2 (San Donà, Baracca Lugo, Catania, Padova, Maceratese, Gualdo, Alto Adige, Gubbio e Mezzocorona: complessivamente 312 presenze e 86 marcature), serie D (Rovereto, Caerano, Piovese) e anche dei tornei regionali veneti (Piovese) e trentini (Rovereto, Dro e Lavis), ha intrapreso la carriera d'allenatore.

 

La prima esperienza è stata sulla panchina del Besenello nella stagione 2016/2017, prima dell'approdo in gialloblu.

 

Alessandro Gelmi, nato a Rovereto, è invece alla quarta stagione nella società del capoluogo, dopo l'attività in diverse società calcistiche della provincia.

 

Dopo il diploma in Scienze motorie all'Università di Verona nel 2009, ha iniziato la propria carriera all'Alta Vallagarina in serie D, per poi trasferirsi al Mezzocorona, dove è rimasto per quattro anni tra settore giovanile (Allievi Nazionali e Berretti) e prima squadra in Lega Pro Seconda divisione. Quindi il trasferimento al Dro, dove ha lavorato per tre annate tra Eccellenza e serie D.

Il preparatore atletico è attivo anche per il Lagaris Volley, neopromosso in serie B1 femminile di pallavolo, ma anche come docente della scuola dello sport del Coni e, nella stagione 2016/2017, è stato impegnato come preparatore fisico al Centro federale Figc di Egna.

 

Davide Zomer, nato a Rovereto, è alla sua terza stagione al Trento. Portiere di ottimo livello, è cresciuto nel settore giovanile dell'Hellas Verona e, in carriera, ha militato con Trento (C2), Siena (C1), Alto Adige (C2), Hellas Verona (16 presenze in serie B nel 2003/2004), Treviso (B), Ancona (C1), Lumezzane (C2), Ascoli (B), Alto Adige (C2 e C1), FeralpiSalò (C1), Mezzocorona (serie D) e Levico Terme (serie D).

 

Per tre stagioni è stato nella rosa dell'Hellas Verona in serie A e nel 2005/2006 ha ricoperto il ruolo di terzo portiere nel Siena, sempre nella massima serie nazionale. Ha iniziato il proprio percorso da preparatore dei portieri nel settore giovanile del Trento e nella scorsa stagione ha ricoperto tale ruolo in prima squadra. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 febbraio - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 febbraio - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato