Contenuto sponsorizzato

Strapotere scandinavo sulle nevi di Andalo per la Coppa Europa. Bene il trentino Andrea Ballerin

Buona prova in generale del team Italia allenata dal tecnico trentino Roberto Lorenzi. I norvegesi nella secondo gigante piazzano cinque atleti nei primi cinque posti lungo la pista scelta da Henrik Kristoffersen per preparare la stagione. Nella Coppa Europa femminile doppietta per la polacca Maryna Daniel Gasienica

Andrea Ballerin (Foto Studio 3)
Di L.A. - 19 dicembre 2018 - 17:13

ANDALO. La Paganella è terra di conquista dei norvegesi. La classifica generale dello slalom gigante di Coppa Europa parla chiaro: cinque atleti della Norvegia nelle prime cinque posizione a sancire la superiorità degli scandinavi sulla pista Olimpionica 2 in quel di Andalo.

 

Da anni sede del ritiro della nazionale, i norvegesi dimostrano di conoscere in modo praticamente perfetto il tracciato. A vincere è il talentuoso Lucas Braathen, un solo centesimo davanti a Atle Lie Mcgrath e Fabian Wilkens Solheim. Ecco poi Bjoernar e Timon Haugan.

 

E' Andrea Ballerin, poliziotto di Trento, il primo azzurro, sesto, a quota 23 centesimi che conferma un positivo stato di forma. Questo secondo slalom chiude in maniera positiva la quattro giorni di Coppa Europa. 

 

Nel primo gigante la vittoria è appannaggio dello svizzero Cedric Noger, ma proprio il trentino Andrea Ballerin e poi l’altoatesino Simon Maurberger completano il podio per una buona prova in generale del team Italia allenata dal tecnico trentino Roberto Lorenzi.

 

Capitolo Coppa Europa femminile. Doppietta per Maryna Daniel Gasienica. Una doppia affermazione sulla pista Olimpionica 2 che proietta la polacca in vetta alla classifica generale della kermesse.

 

La ventiquattrenne di Zakopane si è aggiudicata i due slalom gigante lungo la pista scelta da Henrik Kristoffersen, reduce dal successo in Badia, e dai giovani talenti del team Norvegia per preparare la stagione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 04:01

Mentre i positivi continuano a scendere, per la comunicazione ufficiale, siamo andati ad analizzare i dati completi per capire se anche i positivi agli antigenici calano. Ecco il focus su una decina di comuni con il confronto rispetto a una settimana fa. Ebbene se Pergine ha ridotto i contagiati attivi di 129 unità e Baselga di Piné è scesa, fortunatamente, sotto il 3% soglia critica per la ''zona rossa'' in molte altre realtà il totale di positivi è aumentato per un dato globale che si mostra stabile 

23 novembre - 20:20

Sono 476 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 50 in alta intensità. Sono stati trovati 93 positivi a fronte dell'analisi di 1.484 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,3%

23 novembre - 19:10

Ecco come cambiano le regole di comportamento se in casa qualcuno avverte dei sintomi legati al coronavirus. La “regola dei 21 giorni” di isolamento e le altre istruzioni, l’Apss: “Le persone asintomatiche dei servizi essenziali continueranno a lavorare con la mascherina, poi in quinta giornata faranno un tampone”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato