Contenuto sponsorizzato

Un muro invalicabile e Kovacevic in gran spolvero, i numeri del girone d'andata della Trentino Volley

Undici vittorie e due sconfitte per 32 punti e secondo posto in SuperLega dopo il girone d'andata. Si riparte da qui, già mercoledì 26 dicembre contro Siena 

Pubblicato il - 25 dicembre 2018 - 19:15

TRENTO. Undici vittorie e due sconfitte, otto successi consecutivi in SuperLega. Questi i numeri di Trentino Volley al giro di boa del girone di andata. I trentini inseguono Perugia, distante 2 punti, in seconda piazza a quota 32 punti. 

 

Le statistiche relative alle prime tredici giornate mettono in rilievo la grande predisposizione a muro: i gialloblù sono secondi in categoria a 125 punti con una media di 2,5 block a set. Tra i singoli, da evidenziare l’ottimo campionato di Uros Kovacevic: il serbo è stato il più prolifico con 211 punti in tredici gare (oltre 16 punti a partita) e risulta essere anche il trentino più vincente dalla linea dei nove metri oltre al miglior realizzatore in una singola partita.

 

Si riparte da qui, già mercoledì 26 dicembre nella gara contro Siena che apre la seconda parte di stagione, quella decisiva.

 

STATISTICHE COMPLESSIVE

Partite giocate: 13 (6 alla BLM Group Arena, 7 in trasferta)

Vittorie: 11 (6 alla BLM Group Arena, 5 in trasferta)

Sconfitte: 2 (2 in trasferta)

Vittorie per 3-0: 5 (5 alla BLM Group Arena)

Vittorie per 3-1: 4 (1 alla BLM Group Arena, 3 in trasferta)

Vittorie per 3-2: 2 (2 in trasferta)

Sconfitte per 3-2: 1 (1 in trasferta)

Sconfitte per 3-1: 1 (1 in trasferta)

Sconfitte per 3-0: 0

Punti in classifica totalizzati: 32 (18 alla BLM Group Arena, 14 in trasferta)

Minuti totali giocati: 1.411 ovvero 23h e 31’ (media 108’ a partita ovvero 1h e 48’)

Set vinti: 36

Set persi: 14

Quoziente set: 2,57

Punti realizzati nelle partite: 1.182 (media 90,92 a partita)

Punti subiti nelle partite: 1.064 (media 81,84 a partita)

Quoziente punti: 1,11

Muri realizzati: 125 (media 9,6 a partita – seconda squadra del campionato)

Ace realizzati: 79 (media 6,0 a partita – quinta squadra del campionato)

Giocatore sempre presenti: Davide Candellaro, Simone Giannelli, Jenia Grebennikov, Uro Kovacevic, Srecko Lisinac, Luca Vettori

Miglior realizzatore: Uros Kovacevic (211 punti – 11° bomber del campionato)

Miglior muratore: Davide Candellaro e Srecko Lisinac (27 muri punto - 8° blocker del campionato)

Giocatore a segno il maggior numero di volte con la battuta: Uros Kovacevic (18 ace – 13° aceman del campionato)

 

I TOP DI DURATA

La gara più lunga: Vero Volley Monza-Itas Trentino 2-3 del 23 dicembre (165’ minuti)

La gara più corta: Itas Trentino-Revivre Axopower Milano 3-0 del 12 dicembre (77’ minuti)

Il set più lungo: 4°set (36-38) di Vero Volley Monza-Itas Trentino 2-3 del 23 dicembre (54’ minuti)

Il set più breve (tie break inclusi): 5°set (8-15) di Vero Volley Monza-Itas Trentino 2-3 del 23 dicembre (19’ minuti)

Il set più breve (tie break esclusi): 1°set (25-16) di Itas Trentino-Calzedonia Verona 3-0 del 18 novembre (22’ minuti)

 

I TOP DI SQUADRA

Punti realizzati in una partita: Vero Volley Monza-Itas Trentino 2-3 del 23 dicembre (121 punti)

Muri realizzati in una partita: Kioene Padova-Itas Trentino del 24 novembre (16 muri)

Ace realizzati in una partita: BCC Castellana Grotte-Itas Trentino 2-3 dell’11 novembre (11 ace)

 

I TOP INDIVIDUALI

Punti realizzati in una partita: Uros Kovacevic, 27 punti in Cucine Lube Civitanova-Itas Trentino 3-2 del 4 novembre 2018

Muri realizzati in una partita: Simone Giannelli, 5 muri in Consar Ravenna-Itas Trentino 1-3 del 9 dicembre, e Srecko Lisinac, 5 muri in Itas Trentino-Top Volley Latina 3-0 del 7 novembre 

Battute vincenti realizzati in una partita: Aaron Russell, 4 ace in BCC Castellana Grotte-Itas Trentino dell’11 novembre

 

PRESENZE E PUNTI DEI GIOCATORI

Davide Candellaro: 13 presenze, 87 punti

Oreste Cavuto: 5 presenze, 7 punti

Lorenzo Codarin: 3 presenze, 0 punti

Nicola Daldello: 4 presenze, 0 punti

Carlo De Angelis: 0 presenze, 0 punti

Simone Giannelli: 13 presenze, 47 punti

Jenia Grebennikov: 13 presenze, 0 punti

Uros Kovacevic: 13 presenze, 211 punti

Srecko Lisinac: 13 presenze, 138 punti

Gabriele Nelli: 9 presenze, 46 punti

Aaron Russell: 12 presenze, 178 punti

Maarten Van Garderen: 10 presenze, 25 punti

Luca Vettori: 13 presenze 121 punti

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 marzo - 19:01

Non è solo una questione di prezzo, la filosofia dell'accoglienza è simile a quelle delle strutture extralberghiere, cioè la famigliarità di un agriturismo oppure di un bed and breakfast. Questaè una forma di ospitalità turistica pensata per i centri storici. Una soluzione che crea un 'senso di vicinato', risparmia l'ambiente e valorizza gli edifici già esistenti

20 marzo - 13:55

Era successo a Catania nel 2016. I due cani avevano aggredito il bimbo davanti alla madre ed erano poi stati affidati all'Arcadia Onlus di Rovereto

20 marzo - 17:13

La correlazione evidenziata nello studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease dai ricercatori della National university of Singapore. Bastano 300 grammi, appena due porzioni a settimana, per dimezzare il rischio di sviluppare un disturbo cognitivo minore dopo i 60 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato