Contenuto sponsorizzato

Il Trento batte la Clodiense e resta imbattuto. I trentini ritornano primi in classifica da soli

I gialloblù restano ancora imbattuti dopo sei gare del campionato di serie D, mentre la gara della Virtus Bolzano è stata rinviata a novembre dopo che è emerso un positivo a Covid-19 tra i giocatori della società altoatesina

Zeno Pilastro (foto di Carmelo Ossanna)
Pubblicato il - 26 ottobre 2020 - 15:46

TRENTO. Il Trento espugna il terreno di gioco della Clodiense e ritorna da solo in testa al campionato di serie D. I gialloblù restano ancora imbattuti dopo sei gare, mentre la gara della Virtus Bolzano è stata rinviata a novembre dopo che è emerso un positivo a Covid-19 tra i giocatori della società altoatesina.

Il match parte subito forte con le due squadre che si affrontano a viso aperto: la Clodiense si fa vedere prima con una punizione di Nappello facilmente controllata da Ronco (8') e poi con un gran tiro al volo di Ferretti (17'), ottimamente disinnescato dall'estremo difensore trentino, mentre i tiri di Belcastro e Gatto terminano di poco a lato.

 

Il Trento passa al minuto numero 22: Pilastro spezza l'equilibrio e porta in vantaggio i gialloblù, prima rete stagionale per il centrocampista cresciuto nei settori giovanili di Bologna e Vicenza. Al 41' arriva il raddoppio: corto retropassaggio di Martino all'indirizzo di Amatori che, pressato da Belcastro, deve forzare il rinvio. L'attaccante Caporali intercetta la palla e segna il terzo gol in campionato.

Nella ripresa i padroni di casa provano a riaprire l'incontro, ma la pressione del Trento impedisce alla squadra granata di costruire occasioni nitide. Finisce 2 a 0 per i gialloblù che trovano la quarta vittoria stagionale e ritornano primi in classifica. Nel primo turno, Union Feltre fa visita al Briamasco.

CLASSIFICA: TRENTO 14, Delta Porto Tolle 12, Mestre 11, Este 11, Montebelluna 10*, Luparense 10, Caldiero Terme 10, VIRTUS BOLZANO 9*, Adriese 8, Manzanese 8, Belluno 8, Cjarlins Muzane 8, Clodiense 7, Union Feltre 6*, Cartigliano 6*, Ambrosiana 5, San Giorgio Sedico 4, Campodarsego 4, Arzignano Valchiampo 2*, Chions 2*

* una partita in meno

UNION CLODIENSE CHIOGGIA – TRENTO 0-2

Reti: 22’pt Pilastro, 41’pt Caporali

Union Clodiense Chioggia: Amatori; Martino, Ballarin (14’pt Pastorelli – 29’st Porcino), Cuomo, Seno; Djuric, Erman (36’st Duse), Stalla; Baccolo (19’st Madiotto); Ferretti (19’st Gioè), Nappello.
A disposizione: Fassari, Ndreca, Tiepolato, Scarpa.
Allenatore: Antonio Andreucci.
Trento: Ronco; Bran, Salviato, Dionisi, Tinazzi (41’st Contessa); Pilastro, Gatto, Osuji (36’st Trainotti); Caporali; Belcastro (25’st Pietribiasi), Aliù (41’st Pettarin).
A disposizione: Cazzaro, Affolati, Comper, Santuari, Trevisan.
Allenatore: Carmine Parlato.
Arbitro: Vogliacco di Bari (Amoroso di Piacenza e Ierardi di Novara).
Note: spettatori 200 circa. Campo in perfette condizioni. Giornata calda e soleggiata. Ammoniti Pastorelli (C), Ferretti (C), Erman (C), Pilastro (T), Caporali (T) per gioco falloso, Belcastro (T) per comportamento non regolamentare. Calci d’angolo 3 a 3. Recupero 2′ + 5′.

 

Adriese-Campodarsego 2-0

Caldiero Terme-Chions 1-1

Luparense-Delta Porto Tolle 2-3

Manzanese-Cjarlins Muzane 2-2

Mestre-Este 0-2

Montebelluna-Ambrosiana 2-1

San Giorgio Sedico-Belluno 1-2

Feltre-Arzignano Valchiampo rinviata al 18 novembre

Virtus Bolzano-Cartigliano rinviata all'11 novembre

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 04:01

Flavia è la sorella di una malata di tumore della Val di Sole. Da martedì 1 dicembre sarà costretta ad accompagnarla a Trento, perché il Day hospital oncologico di Cles è stato chiuso. La Provincia infatti non ha voluto mantenerlo aperto dopo l'uscita di scena dell'oncologo che se ne occupava. "Dirigenti e funzionari, ricordatevi che davanti a voi avete persone con la propria dignità, non avete davanti burattini che potete spostare da un teatro all'altro"

01 dicembre - 08:48

L'incendio a Levico è avvenuto nella zona di Quaere. Sulle cause sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine e non si esclude il dolo. Oltre cento vigili del fuoco sono stati impegnati, invece, per spegnere le fiamme che hanno avvolto un altro fienile a Curon 

01 dicembre - 07:50

L'operazione all'alba da parte dei carabinieri. L'organizzazione era ben radicata e operava anche in altri territori. Il risultato di un'articolata attività di indagine 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato