Contenuto sponsorizzato

Il Trento Femminile tiene testa alla capolista Cortefranca: il big match a Mattarello termina 0 a 0 e le gialloblù restano a meno quattro dalle lombarde

Il distacco dalle lombarde resta immutato (quattro punti), ma le gialloblù danno prova di gran solidità. Super prestazione dell'estremo difensore Valzolgher, protagonista di una parata clamorosa nel primo tempo. Linda Tonelli nel primo tempo sfiora il gol. Domenica trasferta a Trieste per la squadra di Spagnolli

Il Trento Calcio Femminile, protagonsta di un'ottima prova contro la capolista Cortefranca
Di Da.Lo. - 22 marzo 2021 - 21:45

TRENTO. Big match doveva essere e big match è stato anche se, alla fine, il pareggio serve molto di più alla capolista. Sul sintetico di Mattarello, purtroppo a porte chiuse (una partita di tale importanza avrebbe meritato una degna cornice di pubblico), il Trento Calcio Femminile impatta 0 a 0 contro il Cortefranca, prima forza del girone B di serie C.

 

A fine match il distacco tra le due formazioni resta immutato (le bresciane guidano con quattro lunghezze di margine) e adesso alle gialloblù di Max Spagnolli servirà un girone di ritorno perfetto per sperare ancora nella promozione, a patto che il Cortefranca, squadra solida, ottimamente disposta in campo e con eccellenti individualità (su tutte, in rapporto anche all'età, la 23enne Valesi, centrocampista che merita altri palcoscenici) perda almeno quattro punti lungo il cammino.

Difficile, visto il ruolino di marcia sin qui immacolato delle lombarde (11 vittorie 2 pareggi nelle 13 gare sin qui disputate), ma non impossibile.

 

L'incontro sale subito di tono e all'11' Valesi lascia partire un gran tiro dal limite che Valzolgher alza in corner con un gran balzo. La replica del Trento, proposto in campo da mister Spagnolli con un accorto "4-5-1", non tarda ad arrivare e al minuto 19 le gialloblù hanno una super occasione per pareggiare: corner dalla sinistra e conclusione al volo sul secondo palo di Linda Tonelli, che chiama l'estremo difensore bresciano ad un super intervento.

 

Il Cortefranca perde il proprio bomber Scarpellini per infortunio, ma le ospiti continuano a spingere: ci prova Muraro da dentro l'area sugli sviluppi di un corner, ma il tiro si perde alto. Si cambia fronte ed è il Trento a far paura alla capolista: gran discesa dell'ottima Varrone, il cui tiro viene messo in corner - non senza difficoltà - dalla retroguardia. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina la conclusione di Rovea per poco non diventa un assist per le compagne, ma nessuna approfitta dell'occasione.

 

La sfida è senza pause e al 39' la squadra ospite ha una doppia clamorosa occasione: piazzato di Vavassori con la sfera che supera la barriera e si stampa sulla traversa, riprende da pochi passi Picchi che batte a rete a colpo sicuro, ma Valzolgher è pazzesca nella risposta di puro istinto.

 

Ripresa che si apre ad alti ritmi: al minuto 52 corner dalla destra in favore del Trento con Bertamini che interviene di testa e mette a lato, togliendo la sfera a Linda Tonelli, ottimamente appostata sul secondo palo. Valzolgher para in due tempi il tiro della "solita" Valesi (66'), poi la neoentrata Rosa si produce in una gran giocata: sterzata sull'avversaria e botta con il mancino, ma il pallone si perde a lato.

 

Occasione anche per il Cortefranca al 72': Picchi si gira in area facendo perno sul difensore e calcia da buona posizione, senza però trovare la porta. Valesi, un attimo prima di uscire, chiama ancora Valzolgher alla parata con un tiro da fuori area e poi il match si trascina sino alla fine con le due squadre che chiudono lunghissime e stanchissime.

 

Il Trento si conferma al secondo posto in classifica, anche se vede ridursi a tre i punti di vantaggio sul Brixen, vittorioso sul campo del Permac Vittorio Veneto. Domenica prossima per le aquilotte lunga e impegnativa trasferta sul campo di una Triestina in evidente crescita.

 

Il tabellino.

 

TRENTO CALCIO FEMMINILE - CORTEFRANCA 0-0

TRENTO CALCIO FEMMINILE (5-4-1): Valzolgher; Poli, Bertamini, L. Tonelli, Ruaben, Rovea; Varrone (20'st Antolini), Tononi (27'st Daprà), Fuganti, Battaglioli (50'st Maurina); Pasqualini (20'st Rosa).

A disposizione: Callegari, Lenzi, A. Tonelli, Tonetti, Datres.

Allenatore: Massimo Spagnolli.

CORTEFRANCA (4-4-2): Ferrari; Gervasi, Belotti, Valtulini, Vavassori; Muraro, Sandrini, Valesi (38'st Freddi), Sardi (27'st Zanetti); Picchi, Scarpellini (20'pt Giudici - 27'st Mottinelli).

A disposizione: Ghio, De Giglio, Lavezzi, Belussi, Macchi.

Allenatore: Roberto Salterio

ARBITRO: Bellò di Castelfranco Veneto (Rusu e Mocellini di Trento).

NOTE: partita disputata a porte chiuse. Campo in perfette condizioni. Pomeriggio soleggiato e ventilato. Ammonite Fuganti (T) e Ruaben (T) per gioco falloso. Calci d'angolo 10 a 8 per il Cortefranca. Recupero 3' + 5'.

 

I risultati (14esima giornata).

 

Accademia Spal - Portogruaro Calcio Femminile 2-1

Le Torri - Isera 1-0

Permac Vittorio Veneto - Brixen Obi 0-1

Trento Calcio Femminile - Cortefranca Calcio 0-0

Unterland Damen - Padova (rinviata)

Venezia Femminile - Triestina Calcio Femminile 0-1

Riposava: Atletico Oristano

 

La classifica.

 

Cortefranca Calcio 35; Trento Calcio Femminile 31; Brixen Obi 28; Venezia Femminile 26; Padova* 25; Triestina Calcio Femminile 19; Unterland Damen* 18; Permac Vittorio Veneto 17; Atletico Oristano* 10; Isera e Accademia Spal 8; Portogruaro Calcio Femminile 7; Le Torri 4.

 

*: una partita in meno

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 settembre - 20:13
Trovati 26 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 19 guarigioni. Sono 20 i pazienti in ospedale, di cui 1 ricoverato in [...]
Cronaca
16 settembre - 20:26
I dati pubblicati da Fondazione Gimbe confermano l'efficacia dei vaccini nel ridurre decessi (96,3%), ricoveri ordinari (93,4%) e in terapia [...]
Cultura
16 settembre - 20:50
Durante il periodo estivo il presidente del Centro di cultura fotografica di Trento, Adriano Frisanco, insieme alla sua équipe, ha raccolto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato