Contenuto sponsorizzato

Camilla Alessio è campionessa italiana Allieve, dopo trenta chilometri di fuga battuta allo sprint Gaia Masetti

Ciclismo. Le atlete sono andate in fuga per trenta chilometri. Dopo una battaglia a suon di scatti e contro-scatti le cicliste sono arrivate a giocarsi la maglia tricolore in volata. Terzo posto per Matilde Vitillo

Il podio (foto Marco Trabalza e Daniele Mosna)
Pubblicato il - 09 luglio 2017 - 20:44

COMANO. La campionessa italiana della categoria Allievi porta il nome di Camilla Alessio, capace prima di andare in fuga per trenta chilometri e poi di regolare allo sprint la modenese Gaia Masetti. Medaglia di bronzo per la piemontese del Racconigi Cycling Team Matilde Vitillo al termine dei 57,8 chilometri di gara.

 

A Comano il gruppo si è letteralmente spaccato quando Gaia Masetti ha rotto gli indugi nel tratto in salita che porta verso Fiavé e Cavrasto: immediate le reazioni di Camilla Alessio e Matilde Vitillo, che hanno contribuito a far decollare la fuga. Il terzetto si è presentato per la prima volta in zona d'arrivo con 45 secondi di vantaggio sul drappello di inseguitrici, mentre la restante parte del gruppo si è staccata di 1'15”.

 

Al primo passaggio lungo la salita del Ponte dei Servi, Masetti e Alessio hanno forzato il ritmo, costringendo Matilde Vitillo ad alzare bandiera bianca, staccata di 25” al successivo transito sulla linea d'arrivo, il penultimo giro.

 

Alessio e Masetti hanno dato vita a scatti e contro-scatti nel tentativo di prendere il largo in solitaria, ma i numerosi tentativi non hanno prodotto l'esito sperato e così le atlete si sono giocate vittoria e maglia tricolore allo sprint, che premia la padovana. Alle loro spalle una tenace Matilde Vitillo che è riuscita a resistere al tentativo di rimonta delle inseguitrici per mettersi al collo la medaglia di bronzo.  

 

Quarto posto per la grande favorita della vigilia, la piemontese campionessa italiana Esordienti secondo anno 2016 Eleonora Camilla Gasparrini (Nonese Cycling Team). Ventiduesima e prima delle trentine Elisa Tonelli (Team Femminile Trentino), che paga un ritardo di 3'06”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 febbraio - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 febbraio - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
24 febbraio - 20:01

E' situata all’ospedale riabilitativo “Villa Rosa” di Pergine Valsugana e dispone di 14 posti letto, 1 palestra, 2 piscine, 1 laboratorio di analisi del movimento, 1 centro di valutazione domotica e addestramento ausili e 1 sezione dedicata alla riabilitazione robotica. Ecco in cosa consiste il centro e di cosa si occuperà

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato