Contenuto sponsorizzato

Museo degli Alpini, firmato l'accordo per la riqualificazione in vista del 2018

Un progetto molto ambizioso in vista dell'Adunata del 2018, frutto di una grande e significativa sinergia tra la Difesa, l’Associazione Nazionale Alpini, il Comune e la Provincia di Trento

Pubblicato il - 19 ottobre 2017 - 18:33

TRENTO. Il Museo degli Alpini, inaugurato il 15 marzo 1958 in occasione della 31^ Adunata Nazionale degli Alpini svoltasi a Trento sarà ampliato in vista del 2018. Proprio ieri, alla caserma Pizzolato, è stato firmato l'accordo operativo per finalizzare le attività di riqualificazione dell'intero museo.

 

L’accordo, elaborato dalla Direzione dei lavori e del demanio, definisce e disciplina tutte le attività volte a dare valore di concretezza alle opere di ristrutturazione ed è stato sottoscritto dal Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio, Gen. D. Massimo Scala, dal Sindaco di Trento, Alessandro Andreatta e dal presidente nazionale dell’Associazione nazionale alpini, Sabastiano Favero alla presenza del Comandante delle truppe alpine, generale Federico Bonato.

 

Un progetto molto ambizioso in vista dell'Adunata del 2018, frutto di una grande e significativa sinergia tra la Difesa, l’Associazione Nazionale Alpini, il Comune e la Provincia di Trento che vedrà, tra gli effetti principali, l’ampliamento della superficie espositiva con un significativo aumento della capacità di posizionamento dei numerosi reperti e cimeli custoditi, unici nel loro genere.

 

Il museo ad oggi mantiene vive e tramanda le tradizioni e le gesta degli degli Alpini, rappresentando un riferimento di alta valenza storico - culturale che, una volta terminate le attività di riqualificazione, andrà ad arricchire la rete storico – artistica trentina della quale entrerà a far parte.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 18:22

Le strategie adottate dai presidenti di Provincia di Trento e Bolzano sono differenti, dopo che il Dpcm ha introdotto la misura di convertire la didattica al 75% in dad per le scuole superiori. Mentre Trento ha deciso di tirare dritto, proseguendo con la presenza (e non risolvendo affatto la questione dell'affollamento dei mezzi pubblici), Bolzano dà avvio questa settimana nelle secondarie di secondo grado al 50% delle lezioni in remoto

27 ottobre - 16:42

Continua la riorganizzazione del Servizio foreste e fauna, che viene scorporato tra due distinti servizi legati alle foreste e alla gestione della fauna. Tra le competenze affidate a quest'ultimo ci sono anche i grandi carnivori, che in settembre erano stati "tolti" dalle prerogative dell'assessorato all'Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca e assegnati alla Protezione civile

27 ottobre - 17:08

Un trend in decisa crescita rispetto a ieri (113 positivi e 11,5%) e quattro volte superiore ai numeri comunicati nel corso del week end: il dato si è attestato tra il 5% e il 6%. Ci sono 89 persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero con 5 pazienti in terapia intensiva. Altre 11 classi in isolamento e 33 nuovi casi tra gli studenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato