Contenuto sponsorizzato

Scritte che inneggiano al terrorismo nero e il capo di Forza Nuova ritrato con Priebke. La denuncia dell'Osservatorio contro i Fascismi

La campagna del movimento per collegare l'estrema destra trentina al neofascismo nazionale: "A Susà di Pergine degli ignoti decidono di dedicare una fermata della corriera ai NAR"

Pubblicato il - 13 novembre 2017 - 13:34

PERGINE. La pensilina della fermata degli autobus della frazione di Susà è stata imbrattata con scritte inneggianti alla memoria dei Nar, un'organizzazione terroristica che durante gli Anni di Piombo si è distinta per aver messo in atto terribili omicidi e per aver partecipato all'organizzazione delle peggiori stragi italiane.

 

Sui vetri è stata vergata la sigla dell'organizzazione terroristica corredata dalla stilizzazione di un fascio littorio e di una croce uncinata. Sull'asfalto la scritta inequivocabile: "Fascist Zone", con un altro fascio littorio disegnato vicino.

 

Lo rende noto attraverso la propria pagina Facebook l'Osservatorio contro i fascismi Trentino AA - Südtirol che nel post scrive questo: "A Susà di Pergine degli ignoti decidono di dedicare una fermata della corriera ai #NAR".

 

"Tristemente noto - continua il post - il gruppo terroristico neofascista negli anni '70 si macchiò di numerosi omicidi e stragi oltre ad avere avuto legami con la Banda della Magliana. Ricordiamo che a Pergine, guarda caso, sono attivi alcuni membri di#casapound. Solo una coincidenza?".

 

Il gruppo, che da giorni pubblica fotografie e documenti che legano l'estrema destra trentina all'estremismo neofascista, aggiunge questo: "Gerarchi #nazisti e #terroristi neri, ecco chi sono le figure di riferimento dell'estrema destra trentina, la stessa estrema destra che da anni commette aggressioni in città e alla quale ancora vengono concessi spazi pubblici".

 

Nei giorni scorsi la stessa pagina pubblicava una fotografia in cui il segretario trentino di Forza Nuova Numa De Masi veniva ritratto abbracciato al gerarca nazista Erich Priebke

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Ecco raccontata in immagini (utilizzando alcuni dei post dell'onorevole Cattoi) gli ultimi dieci giorni dei nostri parlamentari tra pollici alzati, selfie e un Sutto che, ormai convinto di essere diventato un emiliano romagnolo, scrive: ''Questa domenica in Emilia-Romagna mettiamo la croce anche sul rettangolo col nome di Lucia Borgonzoni''. Cia: ''Auspicavo che il nome del candidato sindaco fosse fatto senza attendere le elezioni ritenendo che tale scelta spettasse ad una valutazione puramente territoriale''

25 gennaio - 19:21

Bisesti conferma l'impegno della Giunta per trovare una soluzione al problema della carenza degli insegnati di sostegno, ma le consigliere Coppola e Ferrari vanno all'attacco: “In 6 mesi solo risposte vaghe e inadeguate, mentre il progetto per la formazione dei docenti con Unitn sembra ancora in alto mare”

25 gennaio - 20:22

Trento abbraccia il presidente della Repubblica, oltre 20mila persone collegate per ascoltare l’intervento del capo dello stato: “Il carisma dell’unità si traduce in fraternità verso tutti, senza pregiudizi né barriere, fraternità come valore universale”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato