Contenuto sponsorizzato

Cantina Colli Zugna: niente Mellarini, prorogato il commissariamento. Tonina: ''Utile per rasserenare il clima della base sociale''

Scadeva in dicembre, arriverà fino a marzo. "Il commissario deve concludere il lavoro iniziato". Nei giorni scorsi le voci di una candidatura dell'ex assessore provinciale alla presidenza. Nel caso, dovrà aspettare primavera

Pubblicato il - 23 novembre 2018 - 14:40

MORI. Si era sparsa la voce già nei giorni scorsi, la cantina sociale Mori Colli Zugna vedrà il protrarsi del commissariamento per altri tre mesi. Fino a marzo del prossimo anno sarà ancora l'avvocato Bertuol a tenere le redini in via straordinaria. La conferma dalla delibera della giunta provinciale.

 

"Commissario che ha già prodotto un lavoro importante di risanamento - spiega l'assessore alla cooperazione Mario Tonina - risolvendo gran parte delle grandi problematiche". Un incarico che però sarà protratto: "Per consentirgli di concludere il lavoro".

 

La motivazione è anche un'altra. "La Federazione della Cooperazione trentina ci aveva segnalato la necessità che la giunta valutasse la proroga, seppur breve. Una richiesta che abbiamo accolto positivamente anche per facilitare la creazione di un clima diverso nella base sociale". 

 

In ballo, e Tonina l'ha accennato, c'è l'inchiesta della magistratura che fino ad ora non è arrivata nemmeno alla chiusura delle indagini preliminari. "Ribadisco che la cantina ha la sua identità e nel mese di marzo potrà eleggere la sua giuda e con la nuova presidenza riprendere quel buon cammino fatto negli scorsi anni".

 

L'assemblea convocata per dicembre, con all'ordine del giorno l'approvazione del bilancio e l'elezione delle cariche sociali, dovrà limitare le sue decisioni. "Sarà votato solo il bilancio - conferma Tonina - che devo dire con soddisfazione è anche positivo". 

 

Nelle scorse settimane si erano rincorse le voci di un interessamento alla corsa per la presidenza dell'ex assessore Tiziano Mellarini. "Non ho ancora deciso", aveva commentato, negando di partecipare a riunioni convocate appositamente per la creazione di un sostegno alla sua candidatura.

 

Ora, per prepararla, avrà più tempo ma da ora fino a marzo potrebbero essere anche altre e persone interessate a guidare la cantina sociale Mori Colli Zugna. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 12:50

Tra le zone principali dello spaccio piazza Dante e piazza della Portela, l'operazione dei Carabinieri all'alba con le unità cinofile e gli elicotteri. Coinvolti tunisini, italiani e marocchini uniti da un modello organizzativo costituito da un vincolo gerarchico. Lo spaccio anche a Rovereto, Pergine, Riva del Garda e Arco 

01 dicembre - 13:30

La foto è stata pubblicata sul gruppo Facebook "S0S 47 Valsugana", il pericoloso episodio è avvenuto all'altezza di Cirè nelle scorse ore 

01 dicembre - 12:01

La notizia de il Dolomiti è stata ripresa dal giornalista Berizzi, che vive sotto scorta dopo le inchieste sull'estrema destra italiana, nella sua rubrica dal titolo ''Ruoli''. E proprio sul ''ruolo'' di Andrea Asson si discuterà in consiglio provinciale quando Bisesti dovrà rispondere all'interrogazione di Zeni: può uno che commenta la scelta del sindaco di Trento di rinunciare ai Mercatini scrivendo ''portae inferi non praevalebunt'' e che spiega di essere a Roma in missione per chiedere la grazia per la cessazione del virus di Wuhan, essere il braccio destro del numero uno alla cultura e all'istruzione?

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato